Cronaca
Bonus in busta

Caro energia, l'azienda dà 1.500 euro a ciascun dipendente per aiutarli a pagare le bollette

L'iniziativa di Siro Della Flora, titolare e amministratore unico della Metallurgica Legnanese, con sede a Rescaldina.

Caro energia, l'azienda dà 1.500 euro a ciascun dipendente per aiutarli a pagare le bollette
Cronaca Alto Milanese, 11 Aprile 2022 ore 16:22

Caro energia, un bonus in busta paga a tutti i dipendenti per aiutarli a pagare le bollette.

Caro energia, il bonus dell'imprenditore ai lavoratori per aiutarli a pagare le bollette

L'idea è venuta a Siro Della Flora, titolare e amministratore unico di Metallurgica Legnanese. L'azienda, con sede a Rescaldina, ha definito un'iniziativa a favore dei propri dipendenti per far fronte al rincaro dell’energia. Ogni dipendente riceverà un "bonus energia" di 1.500 euro erogato in busta paga, un sostegno concreto per far fronte al rincaro dei costi delle utenze domestiche.

"Gli eventi di queste ultime settimane hanno provocato un ulteriore aggravio delle tensioni sul mercato delle materie prime già da diverso tempo presenti - spiegano dall'azienda - Una situazione che ha avuto quale diretta conseguenza il progressivo aggravio dei costi di approvvigionamento di energia elettrica e gas da parte delle famiglie italiane. Metallurgica Legnanese ha quindi deciso di fornire ai propri dipendenti un sostegno economico per far fronte a questo significativo incremento di costi. Si tratta di un 'bonus energia' una tantum pari a 1.500 euro che verrà erogato a tutti i dipendenti di Metallurgica Legnanese per far fronte alle rincaro dell’energia che tanto incide sui bilanci familiari".

"Con questo gesto vogliamo ulteriormente consolidare il legame con i nostri dipendenti"

"Quello che stiamo attraversando è un momento complesso - afferma Della Flora - Con questo gesto desideriamo ulteriormente consolidare il legame con i nostri dipendenti e alla stesso tempo far fronte alle loro esigenze determinate da un aumento dei costi non previsti".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter