Cronaca
Groane

Caro bollette, variazione di bilancio da 200mila euro a Ceriano

Il sindaco: "Tempi duri, ma li possiamo affrontare sereni grazie alla gestione oculata del bilancio"

Caro bollette, variazione di bilancio da 200mila euro a Ceriano
Cronaca Groane, 16 Dicembre 2022 ore 08:57

Il Consiglio comunale ha approvato, nell’ultima seduta tenutasi presso l’Arengario “Cesarino Monti”, una variazione di bilancio di circa 200mila euro, necessaria a far fronte all’aumento delle bollette energetiche degli edifici comunali.

200mila euro in più a bilancio per il caro bollette

La scorsa settimana, nell’ultima seduta di Consiglio comunale, riunito per la prima volta in Arengario, alla presenza anche del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCRR), si è provveduto ad approvare la variazione necessaria al Bilancio comunale per coprire i costi extra rappresentati dagli aumenti delle bollette per luce e gas di tutti gli edifici comunali.

Una “spallata” così definita dal sindaco Roberto Crippa, alla quale l’Amministrazione comunale ha saputo reagire confermando la solidità del bilancio comunale, che con quest’anno ha anche completato le rate di restituzione degli oneri a Bracco Imaging, liberando importanti risorse per il prossimo anno.

“Sono tempi duri per tutti, aziende, famiglie ed enti locali, ma posso dire con orgoglio che anni di gestione oculata delle risorse finanziarie, ci consentono ora di affrontare questa situazione con una certa serenità, pur augurandoci di uscirne al più presto, per consentirci di poter amministrare finalmente al di fuori da situazioni emergenziali”.

Il Consiglio dei Ragazzi

Questa seduta di Consiglio comunale è stata molto speciale perché ha visto anche la partecipazione del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, con l’intervento del sindaco junior, Beatrice Celano, che ha relazionato gli amministratori cerianesi sul percorso affrontato in questi primi mesi del progetto.

“La partecipazione dei membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze alla seduta consiliare è un momento sempre vissuto con emozione da ambo le parti - ha affermato l’Assessore all’Istruzione, Dante Cattaneo - Negli anni i ragazzi delle nostre scuole hanno dimostrato sempre più sensibilità e interesse verso la comunità, il territorio e l’educazione civica. Presto ci confronteremo anche a livello di Giunta comunale per approfondire ed affrontare nel concreto le tematiche proposte dai ragazzi”.

Nella stessa seduta di consiglio comunale è stata rinnovata la convenzione con la filiale Bpm di piazza Diaz per il servizio di tesoreria comunale, che quindi continuerà ad essere a disposizione dei cittadini di Ceriano Laghetto in posizione comoda e centrale.

Seguici sui nostri canali