Auguri!

“Caro Babbo Natale vorrei”: tutte le vostre letterine pubblicate anche online

Grazie a ognuno degli scritti ricevuti il gruppo Netweek ha donato un pasto in collaborazione con Banco Alimentare.

“Caro Babbo Natale vorrei”: tutte le vostre letterine pubblicate anche online
Cronaca Saronno, 25 Dicembre 2020 ore 08:00

Prima di tutto, cari lettori, buon Natale. E’ stato per tutti un anno particolarmente difficile e probabilmente per molti questo 25 dicembre sarà diverso dal solito ma grazie all’iniziativa del Gruppo Netweek “Caro Babbo Natale vorrei” abbiamo avuto la conferma che anche nei momenti più difficili gli italiani sanno mettersi in gioco e fare del bene.

“Caro Babbo Natale vorrei”: tutte le vostre letterine pubblicate anche online

Per l’iniziativa editoriale del nostro Gruppo, da metà novembre, vi abbiamo chiesto di inviarci le vostre letterine di Natale con un desiderio speciale. I vostri scritti, di settimana in settimana, sono stati pubblicati sui numeri di dicembre del vostro settimanali preferito, La Settimana di Saronno, in collaborazione con “Studio Odontoiatrico Cesare Paris” di Tradate.

“Caro Babbo Natale, vorrei…” – Torna l’iniziativa solidale col Banco Alimentare

Da questa mattina, 25 dicembre 2020, tutte le vostre letterine sono anche online. Potete trovarle QUI, per rileggere tutti insieme i bellissimi desideri fatti pervenire a Babbo Natale.

Ed è grazie ad ognuna delle vostre letterine inviate che i nostri settimanali – il Giornale di Erba, il Giornale di Cantù e il Giornale di Olgiate – doneranno a Banco Alimentare (realtà da tempo impegnata nel combattere lo spreco alimentare e nell’aiutare le persone in difficoltà: nel 2019 sono state quasi un milione e mezzo) un contributo per distribuire a persone bisognose 500 grammi di alimenti pari a un pasto (stima adottata dalla European Food Banks Federation).

Grazie a ognuno di voi una persona bisognosa ha ricevuto un pasto caldo e confortevole in questo periodo tanto difficile.

E allora ancora Buon Natale a tutti!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità