Carburante confiscato e devoluto a scopo benefico

La Guardia di Finanza dona gratuitamente alla Onlus “SOS Malnate” 5mila litri di gasolio e benzina confiscati.

Carburante confiscato e devoluto a scopo benefico
Varese, 08 Ottobre 2018 ore 10:29

Carburante confiscato: la Guardia di Finanza dona alla Onlus “SOS Malnate” 5mila litri di gasolio e benzina.

Carburante confiscato

La Compagnia della Guardia di Finanza Gaggiolo, su disposizione del Tribunale di Varese, ha devoluto gratuitamente alla Onlus “S.O.S. Malnate” oltre 5mila litri tra gasolio e benzina confiscati.
Si tratta di carburante che era stato sequestrato dalle Fiamme Gialle in due distinte operazioni, eseguite nel 2013 e 2014, a contrasto delle frodi nel settore delle accise.

Donato alla Onlus SOS Malnate

A seguito della sentenza di condanna delle due persone indagate, l’Autorità Giudiziaria ha ordinato la confisca dei carburanti e ne ha ora disposto la devoluzione alla “S.O.S. Malnate”.

“Siamo molto contenti per questa donazione che ci aiuterà nella nostra missione: effettuiamo oltre 6000 servizi l’anno con ambulanze e mezzi speciali per trasportare malati e feriti presso i centri di cura e di riabilitazione. Ovviamente prima di utilizzare i carburanti effettueremo le dovute verifiche tecniche. Ringraziamo il Tribunale di Varese e la Guardia di Finanza per questo importante contributo” commenta Massimo Desiante, Presidente di “S.O.S. Malnate Onlus”.

Altre donazioni

La Guardia di Finanza ha da sempre dimostrato sensibilità verso il sociale: la presente “donazione” arriva dopo altre devoluzioni avvenute nel corrente anno a favore di tre Onlus della Valceresio, di capi di abbigliamento e generi alimentari, oggetto di confisca, previa autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria e preliminare verifica della possibilità di destinare al consumo la merce.

LEGGI ANCHE: Guida in stato di ebbrezza: controlli a Cassano Magnago

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE