Cantiere in via Marconi a Solaro

Cantiere in via Marconi a Solaro
Cronaca Groane, 12 Settembre 2021 ore 14:49

La prossima settimana inizieranno i lavori di riqualificazione e di abbattimento delle barriere architettoniche.

Via le barriere architettoniche

Nell’ambito degli interventi che riguardano la messa in sicurezza e il superamento delle barriere architettoniche del territorio comunale, l’Amministrazione ha avviato il processo di messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche di via Marconi. Posta all’interno del centro abitato, in prossimità di servizi particolarmente frequentati dai cittadini, quali l’ufficio postale e le scuole medie, si tratta di una strada strategica per il traffico locale veicolare e pedonale.

Ecco cosa prevede il progetto

Il progetto di riqualificazione prevede:

  • il rifacimento dei marciapiedi e l’ampliamento dei camminamenti sul lato est (portandoli dalla larghezza di 1 metro a 1,5 metri) con ulteriori slarghi a protezione dei parcheggi e dei passaggi in corrispondenza degli incroci con le vie trasversali e con modifiche al sistema di raccolta delle acque meteoriche;
  •  l’interramento della linea di illuminazione come accaduto in corso Europa e di un cavidotto in sostituzione dei pali della telefonia all’incrocio con via Tasso;
  • il rifacimento del manto stradale.

La spesa è di 220mila euro

Il quadro economico prevede uno stanziamento di 220mila euro, dei quali 180mila di finanziamento statale e la restante parte con fondi di bilancio. I lavori cominceranno domani, lunedì 13 settembre, e dureranno circa 90 giorni (salvo le possibili sospensioni necessarie per consentire gli interventi degli enti gestori delle reti, precisano da Palazzo).

Nelle prime settimane il cantiere opererà fra la rotatoria di via Drizza e via Boccaccio, per passare poi nel successivo tratto in direzione di via Tasso. «La nostra visione del paese ci impone di continuare gli interventi di riqualificazione delle strade di Solaro. Nella seconda parte del mandato, dopo esserci concentrati principalmente sulle scuole, continueremo a porre attenzione sulla riqualificazione di zone e quartieri e sugli abbattimenti di barriere architettoniche, dando seguito a quanto già fatto in via Drizza, via Piave e corso Europa”, spiega l’assessore ai Lavori pubblici Christian Caronno.

Poi l’assessore aggiunge: “I marciapiedi di via Marconi sono in una situazione critica e spesso spingono i pedoni a camminare sulla carreggiata. L’intervento non era più prorogabile e andrà oltre la semplice asfaltatura, effettueremo quindi una riqualificazione completa della strada, migliorando anche la condizione delle reti elettriche e della telefonia, come già attuato su corso Europa. Inoltre, si tratta di un intervento condiviso nei mesi scorsi con i residenti, una partecipazione importante che ha confermato le nostre intenzioni e consolidato l’idea di rinnovare l’intera area».

TORNA ALLA HOME