Cronaca
Cislago

Cane incatenato, arriva la Polizia: 160 euro di multa a Cislago

L'animale era stato messo alla catena per limitarne i movimenti dalla persona cui la proprietaria lo aveva affidato. Modalità che rientra fra i maltrattamenti

Cane incatenato, arriva la Polizia: 160 euro di multa a Cislago
Cronaca Saronno, 09 Dicembre 2021 ore 16:35

Cane incatenato nel giardino, sopralluogo della Polizia locale alla Massina di Cislago: scatta la multa per maltrattamenti.

Cane incatenato, non si può: multa

La chiamata era arrivata da una solerte cittadina, che preoccupata e conoscendo le normative si era rivolta alla Polizia locale segnalando la presenza di un cane tenuto alla catena per limitarne i movimenti. Gli agenti del comando cittadino si sono subito attivati, allertando le Guardie Eco-Zoofile di Varese dell'OIPA per un sopralluogo congiunto.

Sopralluogo che ha confermato la segnalazione arrivata. Dagli accertamenti, gli agenti hanno appurato che il cane apparteneva ad un'altra persona, che lo aveva affidato temporaneamente ignara che della modalità usata dal "dog sitter" per detenere l'animale. Ignara, inconsapevole e, dunque, incolpevole. A differenza dell'altra, che come previsto dal Nuovo Regolamento di Polizia Locale è stata sanzionata con una multa da 160 euro.

Seguici sui nostri canali