Cronaca
Busto

Blitz di una babygang al Palariosto e rapina, identificati quattro minori

Due 14enni derubati, uno delle scarpe e l'altro di una moneta che aveva in tasca

Blitz di una babygang al Palariosto e rapina, identificati quattro minori
Cronaca Busto Arsizio, 18 Dicembre 2021 ore 10:36

Sono stati identificati, e denunciati, quattro minori appartenenti al gruppo che venerdì scorso, 10 dicembre, aveva fatto irruzione al Palariosto di Busto Arsizio e si era poi reso autori di una rapina ai danni di due giovanissimi.

Babygang al Palariosto, quattro minori identificati

Goi investigatori del Commissariato della Polizia di Busto Arsizio sono risaliti all'identità di quattro componenti del gruppetto che la sera dello scorso venerdì aveva fatto irruzione al "Palariosto" di Busto spadroneggiando, minacciando allenatori e giovanissimi atleti e danneggiando un infisso.

Subito dopo gli stessi giovani, allontanati dal palazzetto e diretti verso il centro, avevano incrociato in via Foscolo due 14enni diretti proprio verso il Palariosto. Gli si erano avventati contro, gettandone uno a terra e rapinando entrambi: il primo delle scarpe che indossava, il secondo di una moneta che aveva in tasca.

Caccia alla babygang

Sul posto erano immediatamente intervenuti i carabinieri, che avevano diramato una nota fornendo le prime indicazioni. A consentire l'identificazione dei quattro sono stati l'intervento di una Volante del Commissariato e la visione delle immagini registrate da varie telecamere.

La pattuglia dei poliziotti infatti, ricevuta la nota dai carabinieri, pochi minuti dopo e a poche centinaia di metri dal luogo della rapina aveva notato un gruppetto di ragazzi che apperna vista la Volante si erano alla fuga. Gli agenti sono riusciti a fermarne uno e a identificarlo, mentre la visione delle immagini registrate dalla videosorveglianza ha permesso di stabilire che il gruppetto che aveva colpito in via Foscolo e quello fuggito dalla Polizia era composto dagli stessi ragazzini.

A quel punto per gli agenti non è stato difficile risalire agli altri tre, tutti minorenni e residenti a Busto e nei Comuni limitrofi, e denunciarli alla Procura dei Minorenni per rapina. Sono ancora in corso le indagini per risalire agli altri componenti.