Cronaca
Saronno

Blitz animalista alla chiesa di Sant'Antonio a Saronno

L'avvertimento è più che minaccioso: "Gli animali saranno rispettati o perché la gente li ama o perché avrà paura di quello che gli potrebbe accadere"

Blitz animalista alla chiesa di Sant'Antonio a Saronno
Cronaca 27 Dicembre 2021 ore 09:11

Blitz animalista nella notte di Natale alla chiesa di Sant'Antonio a Saronno per protestare contro la presenza degli animali alla prossima sagra.

Blitz animalista alla chiesa di Sant'Antonio

Avevano dichiarato guerra, e a Natale hanno compiuto la prima azione i militanti di Centopercentoanimalisti. Obiettivo, la rievocazione che a gennaio avrà scena per la Sagra di Sant'Antonio, come sempre con la presenza di animali.

Gli animalisti hanno fatto tappa alla chiesa di Sant'Antonio la notte del 25 dicembre, affiggendo manifesti sul cancello della chiesetta, accanto alle gabbie dove saranno custoditi gli animali e vicino ai parcheggi.

"Confermiamo la nostra presenza insieme ad altre sigle animaliste il 9 gennaio e ribadiamo il concetto che gli animali non sono oggetti ma soggetti senzienti. Quella di Saronno, come tutte le rievocazioni storiche, non ha bisogno di utilizzare gli animali. Il sindaco Airoldi rifletta. Non faremo sconti".

L'avvertimento è più che minaccioso:

"Gli animali saranno rispettati o perché la gente li ama- scrivono - o perché la gente avrà paura di quello che gli potrebbe accadere se non li tratta con rispetto".

Seguici sui nostri canali