Cronaca
Il dramma

Auto nella scarpata: recuperato il corpo senza vita di Raffaele Cirone

Vista la zona estremamente impervia i pompieri hanno raggiunto l'auto calandosi con le corde, quindi le squadre hanno utilizzato cesoie e divaricatori portatili per aprire dei varchi nell'automobile.

Auto nella scarpata: recuperato il corpo senza vita di Raffaele Cirone
Cronaca Varese, 20 Gennaio 2022 ore 14:46

Si è resa necessaria un lunga e articolata operazione dei Vigili del fuoco per recuperare il corpo senza vita di Raffaele Cironeil 57enne di Angera, in provincia di Varese morto all'interno della sua auto volata in una scarpata a Morterone. La salma dell'uomo, che mancava he mancava da casa da giorni, era stata individuata ieri all'interno dell'abitacolo della sua  Nissan Juke, precipitata per oltre 200 metri nella zona della galleria Bocca di Lupo. Ieri le condizioni ambientali non hanno consentito ai soccorritori di estrarre la slama dall'auto. Nella mattinata di oggi, giovedì 20 gennaio 2021, i pompieri di Lecco sono tornati sul luogo della tragedia.

Auto nella scarpata: recuperato il corpo senza vita di Raffaele Cirone

Ad entrare in  azione sono state le squadre Speleo alpino fluviali  supportate anche dall'elinucleo di Malpensa con l'elicottero Drago 82. Vista la zona estremamente impervia i  pompieri hanno raggiunto l'auto calandosi con le corde, quindi  le squadre hanno utilizzato cesoie e divaricatori portatili per aprire dei varchi nell'automobile. Le operazioni sono durate circa 4 ore. Cirone, che si era allontanato da casa a inizio gennaio, era stato visto in più occasioni a Morterone. Proprio ieri, girono del terribile avvistamento dell'auto, i parenti si erano recati nel piccolo comune della Valsassina in cerca di sue notizie. Ora spetterà alle forze dell'ordine ricostruire con esattezza i contorni della tragedia.

7 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter