Fuori da scuola

Atti persecutori contro la sorella e la nipote, arrestato

Dopo mesi di episodi, la donna lo ha trovato fuori dalla scuola della figlia. I carabinieri sono intervenuti subito

Atti persecutori contro la sorella e la nipote, arrestato
Varese, 25 Settembre 2020 ore 16:20

Ieri, giovedì 24 settembre, il personale della seconda sezione della Squadra Mobile di Varese ha arrestato un 40enne per atti persecutori contro la sorella e la nipote di 15 anni.

Atti persecutori, arrestato

Atti persecutori che andavano avanti da giugno. L’ultimo episodio ieri mattina quando la sorella dell’uomo è andata a scuola per recuperare la figlia 15enne e trovando al cancello il fratello che l’aspettava. Spaventata per le eventuali conseguenze, la signora ha subito avvisato gli insegnanti della figlia chiedendo che la minore non venisse fatta uscire e ha chiesto aiuto al suo ex compagno, che ha immediatamente avvisato gli Agenti della Squadra Mobile.

Il 40enne è stato trovato dalla Polizia ancora nei pressi della vettura della sorella, la quale si era chiusa dentro con il figlio minore, ed è stato tratto in arresto in flagranza di reato per il reato di atti persecutori.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia