Assault To Freedom, missione compiuta sul Sacro Monte

Assault To Freedom, missione compiuta sul Sacro Monte
Saronno, 01 Agosto 2020 ore 12:00

Missione compiuta! O meglio, doppia missione compiuta. Il gruppo Assault to Freedom aveva lanciato il guanto di sfida al Sacro Monte di Varese, con l’intento di scalarlo per ben 16 volte durante l’ultimo fine settimana. E il gruppo, capitanato dal saronnese Stefano La Mastra e dove sono presenti altri corridori saronnesi (Walter  Sconfitti, Mario Schillaci e Raffaele Milione), varesini, brianzoli e lariani, ha portato a termine l’impresa. Impresa doppia, come detto, visto che l’occasione è stata anche un modo per sensibilizzare ed aiutare le persone riguardo la ricerca sul cancro. Sull’edizione de La Settimana (clicca qui per acquistare l’edizione online) il racconto completo della due giorni

 

La Mastra: “Evento emozionante, uno scenario unico”

È stato un evento intenso ed emozionante, siamo contenti che tutto sia andato per il verso giusto. Erano presenti tante persone, chi conoscevamo già, chi si è affacciato curioso dopo la sponsorizzazione dell’evento. Persino un varesino “armato” di bicicletta che ha voluto fare con noi l’impresa. Assault to Freedom ha organizzato l’evento in collaborazione con Pedalando per la Ricerca, organizzando anche una raccolta fondi ideata da Alessandro Mucci con AIRC per la ricerca sul cancro. Ringraziamo anche Alessandro Locatelli e la New Ciclismo di Varese per l’appoggio e la partecipazione e Varese sport commission per avere patrocinato l’evento

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia