Menu
Cerca
Saronno

Arrivano cinque biciclette per gli Ispettori Ambientali del Parco Lura

Casali: "Un piccolo ma concreto messaggio di sostenibilità ambientale"

Arrivano cinque biciclette per gli Ispettori Ambientali del Parco Lura
Cronaca Saronno, 15 Aprile 2021 ore 09:37

Sono state messe a disposizione dal Consorzio Parco Lura le cinque biciclette utilizzate, a partire da questa settimana, dai tecnici comunali per sopralluoghi e verifiche efficaci sul territorio.

Cinque biciclette nuove nel Parco Lura

Nell’ambito dell’iniziative del progetto co-finanziato dalla Fondazione Cariplo e denominato “Piano strategico per la mobilità ciclistica quotidiana e per il turismo nella bassa comasca e nel saronnese lungo l’asse della Valle del Torrente Lura”, la Giunta Airoldi ha approvato qualche giorno fa il contratto di comodato d’uso gratuito di cinque biciclette, riconoscibili grazie ai loghi del Parco Lura e del Comune di Saronno. Con questi mezzi, i tecnici, in particolare gli Ispettori Ambientali e il personale dell’ufficio Verde, potranno eseguire sopralluoghi in ogni zona del territorio comunale in tempi limitati e senza onere di posteggio, oltre che, ancora più importante, con una modalità rispettosa dell’ambiente.

“E’ un piccolo ma concreto messaggio di sostenibilità ambientale – commenta l’assessore Casali – con l’augurio che in futuro possa aumentare il numero delle biciclette in uso al Comune, ma soprattutto il loro utilizzo da parte dei dipendenti”.

A fianco di queste azioni strutturate, ve ne sono altre, altrettanto importanti, che vedono l’attività civica silenziosa di chi, durante le proprie uscite nel Parco, raccoglie volontariamente i rifiuti abbandonati da altri. Da oggi, le biciclette sono posteggiate in Municipio, a disposizione del personale del settore tecnico, che è stato dotato anche di caschetti di sicurezza e di giubbotti ad alta visibilità.