Arrestato il sindaco di Legnano

Le accuse vanno dalla turbata libertà degli incanti, alla turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, alla corruzione elettorale.

Arrestato il sindaco di Legnano
16 Maggio 2019 ore 09:44

Arrestato il sindaco di Legnano Gianbattista Fratus.

LEGGI ANCHE:

 Operazione Piazza Pulita: corruzione a Legnano VIDEO

Prefetto sospende Fratus e commissaria il Comune

Arrestato il sindaco, è ai domiciliari

Il primo cittadino della città del Carroccio Gianbattista Fratus è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Milano. Su ordine della Procura di Busto Arsizio le fiamme gialle stanno eseguendo numerose perquisizioni e un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale bustocco, nei confronti di tre soggetti indagati a vario titolo per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale. Uno di loro è il primo cittadino leghista, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari. Ai domiciliari è finita anche Chiara Lazzarini (Forza Italia), assessore al Decoro e all’Arredo urbano, al Patrimoni e alle Opere pubbliche. Per il vicesindaco Maurizio Cozzi, titolare della delega al Bilancio, si sono aperte invece le porte del carcere. Nell’operazione sono impegnati oltre 5o finanzieri.

Operazione Piazza Pulita: tangenti e corruzioni a Legnano VIDEO

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia