Cronaca
Lomazzo

Anziana violentata e derubata, striscione del Movimento Nazionale: "Siete tutti colpevoli"

La dura reazione del Movimento Nazionale: "Colpevole va schedano, processato per direttissima con pena severissima e rimpatriato"

Anziana violentata e derubata, striscione del Movimento Nazionale: "Siete tutti colpevoli"
Cronaca Comasca, 14 Giugno 2021 ore 18:10

"Siete tutti colpevoli". Durissimo il messaggio del Movimento Nazionale dopo l'agghiacciante notizia di un'anziana violentata e derubata da un senzatetto che aveva sorpreso mentre tentava il furto nella sua casa.

Anziana violentata e derubata, il Movimento Nazionale: "Siete tutti colpevoli"

Lo striscione è stato affisso oggi, lunedì 14 giugno,  a Lomazzo-Manera (CO) dai militanti del Movimento Nazionale. "Il colpevole è, senza ombra di dubbio né scusanti 'politicamente corrette', un furbo nigeriano che aveva provato a sfruttare la tolleranza e la benevolenza dell'accoglienza in Italia, dichiarandosi prigioniero politico, senza ovviamente ottenerla - commentano i militanti - Il Movimento Nazionale pretende la schedatura di tale africano con DNA ed impronte digitali, processo per direttissima con pena severissima da scontare nella sua Nigeria e quindi il rimpatrio immediato di questo delinquente: non vogliamo che pesi sulle nostre tasche anche la sua permanenza nelle nostre carceri!".

"Classe politica colpevole"

Bersaglio del Movimento Nazionale "lo Stato italiano, con la complicità di una classe politica assolutamente delirante, che preme quotidianamente per una accoglienza indiscriminata, incontrollata e selvaggia", ritenuti tutti colpevoli "tanto quanto il nigeriano che ha brutalizzato e violentato una cittadina italiana". Dalla sinistra che chiede "Ius Soli, integrazione e lavoro agli immigrati invece di investire sui nostri giovani e milioni di disoccupati italiani" al centrodestra "che non si oppone fermamente".

"Ribadiamo che anziani, donne e bambini non si toccano e vogliamo l'inasprimento delle pene per chi si macchia di qualsiasi delitto verso costoro - concludono nel loro comunicato - Il Covid-19 ha fatto passare in secondo piano la piaga che tormenta la nostra Italia, ovvero l'immigrazione e l'accoglienza incondizionata. Vogliamo il rimpatrio immediato di tutti gli immigrati clandestini che, liberamente ed impunemente, girano nelle nostre città. Il Movimento Nazionale dice basta ed esorta le istituzioni e le forze dell'ordine preposte di smettere di perdere tempo vessando ristoranti, abitazioni o cittadini con la mascherina abbassata. I veri delinquenti non siamo noi cittadini italiani, ma il sempre più crescente numero di immigrati! La misura è oramai colma da troppo tempo!"

Seguici sui nostri canali