Valle Olona

Al via i servizi pre e post scuola

Le tariffe sono state contenute anche in considerazione delle difficoltà economiche delle famiglie.

Al via i servizi pre e post scuola
Valle Olona, 25 Settembre 2020 ore 12:00

Da Lunedì 5 ottobre prenderanno il via i servizi scolastici di pre e post scuola: arriva anche l’ultimo tassello che completa l’offerta a favore delle famiglie dei bambini iscritti all’Istituto Comprensivo di Castellanza in questo periodo di difficile ripresa per tutte le componenti della società cittadina.

Castellanza, tornano i servizi a scuola

Dopo l’avvio della mensa scolastica dal 23 Settembre, la garanzia del servizio trasporto per le scuole medie potenziato con una doppia corsa per permettere gli ingressi diversificati, si aggiungono ora i servizi di pre e post scuola che supportano le famiglie nel difficile percorso di conciliazione vita/lavoro.

Il sindaco Cerini

Come Amministrazione Comunale, – dice il Sindaco Mirella Cerini – eravamo pronti e già organizzati rispetto a questo tema, ma data la delicatezza della situazione e dell’evoluzione pandemica, abbiamo voluto confrontarci e raccogliere il parere dei rappresentanti dei genitori sulla necessità e l’opportunità reale di avviare tali servizi, solo dopo aver condiviso i pro e contro abbiamo stabilito di darne avvio al fine di sostenere le famiglie con entrambi i genitori che lavorano, in difficoltà al momento degli ingressi e delle uscite dei bambini in considerazione degli orari scaglionati imposti dall’emergenza sanitaria in corso.”

Ecco come sarà il servizio

Il servizio pre scuola, infatti, si svolgerà dalle 7.30 fino all’ultimo ingresso delle ore 9.00 con accesso delle famiglie fino alle 8.15. Il servizio post scuola dalle 16.10 alle 16.50 permetterà a chi ha più di un figlio frequentante o ne ha necessità, di effettuare il ricongiungimento senza aumentare code ed evitando gli assembramenti.

Le tariffe sono state contenute anche in considerazione delle difficoltà economiche delle famiglie.

Tutte le disposizioni sanitarie di prevenzione del virus saranno fatte osservare e ogni bambino avrà il proprio banco dove trascorrerà l’attesa dell’inizio delle lezioni intrattenuto dall’educatrice e da attività appositamente pensate per questo momento.

Uno sforzo per andare incontro alle famiglie

Attivare il servizio di pre e post scuola, rispettando i criteri previsti per la sicurezza sanitaria, non è stato facile – dice la consigliera delegata Rosangela Olgiati – ed ha richiesto, da parte dell’Amministrazione Comunale, anche un impegno economico più gravoso rispetto agli anni scorsi. E’ tuttavia uno sforzo che è stato accettato nell’ottica di offrire ai bambini un’attività scolastica il più normale possibile ed alle famiglie un servizio che renda più agevole affrontare gli impegni di lavoro. Mentre ringraziamo il Dirigente professore Giuseppe Rizzo per la collaborazione prestata e per il suo impegno nel far funzionare la scuola senza riduzione dell’orario, auguriamo ai bambini un anno scolastico tanto ricco di apprendimenti e di esperienze culturali ed umane da compensare i momenti persi nella primavera scorsa.”

Torna alla homepage

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia