Cronaca
Varese

Aggredito e rapinato Jacopo de iPantellas: "Hanno provato a uccidermi"

Il racconto: "Mi hanno puntato la pistola alla tempia e hanno provato a uccidermi"

Aggredito e rapinato Jacopo de iPantellas: "Hanno provato a uccidermi"
Cronaca Varese, 18 Novembre 2022 ore 13:19

Un racconto agghiacciante quello pubblicato sui social da Jacopo Malnati, volto del duo comico iPantellas, aggredito e rapinato ieri sera (giovedì 18 novembre) a Varese.

Jacopo Malnati: "Hanno provato a uccidermi"

Lo hanno aggredito in due, armati, appena era salito in macchina. Gli hanno puntato una pistola alla tempia, lo hanno pestato a sangue, hanno tentato di strangolarlo e infine lo hanno colpito usando l'arma, vera o finta al momento non si sa. Fortunatamente, in quei momenti concitatissimi, Malnati è riuscito a suonare il clacson attirando l'attenzione su quello che gli stava accadendo.

Un'aggressione tremenda quella subita ieri nella zona di San Fermo a Varese da Jacopo Malnati. L'aggressione intorno alle 22.30.

"Ciao ragazzi. Volevo avvisarvi che questa sera purtroppo ho subito una rapina e un tentato omicidio da due ragazzi mentre ero appena salito in macchina. Mi hanno puntato la pistola alla tempia e hanno provato a uccidermi, strangolandomi per derubarmi.

Io ho combattuto con tutte le forze e sono riuscito a suonare ripetutamente il clacson per attirare l'attenzione. Poi con la pistola mi hanno colpito al viso per poi fuggire. Io sto bene, a parte un po' di punti. Ma sono molto spaventato! Mi spiace vivere in un mondo così... Non mi meritavo questa aggressione. Spero che i 2 ragazzi rifletteranno a lungo su quello che hanno fatto perchè se fossi morto (e vi assicuro che mancava davvero pochissimo) si sarebbero devastate anche le loro vite".

Jacopo Malnati aggredito, le foto sui social

 

Seguici sui nostri canali