Saronno

Aggredita per una sigaretta negata, barista in ospedale

La donna è stata portata in ospedale in codice verde. Polizia e carabinieri sulle tracce dell'aggressore

Aggredita per una sigaretta negata, barista in ospedale
Cronaca Saronno, 16 Luglio 2021 ore 09:32

Barista del centro di Saronno aggredita per una sigaretta negata mercoledì pomeriggio.

Sigaretta negata, pugni in risposta

L'ha colpita con due pugni in testa dopo che per due volte le aveva negato una sigaretta. E' successo mercoledì pomeriggio in un bar del centro di Saronno, poco dopo le 17.30. Protagonista una cliente, che una volta all'interno del locale ha iniziato a chiedere insistentemente di avere una sigaretta. Dopo il rifiuto della proprietaria le si è scagliata addosso colpendola con due pugni alla testa.

Sul posto l'ambulanza, che ha medicato la proprietaria del locale e l'ha trasportata in codice verde in ospedale, e i carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dell'aggressione insieme alla Polizia locale. Al loro arrivo la donna si era già allontanata facendo perdere le proprie tracce, almeno per ora.