Cronaca
Alto Milanese

Acqua nera e puzzolente e pesci morti nell'Olona: cos'è successo?

Sul posto subito un sopralluogo dei tecnici del Gruppo CAP, ente gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano secondo i quali la causa "arriva" dal Varesotto

Acqua nera e puzzolente e pesci morti nell'Olona: cos'è successo?
Cronaca Valle Olona, 25 Giugno 2022 ore 13:37

Acqua nera e puzzolente e un'improvvisa moria di pesci: è successo ieri, venerdì 24 giugno, nel tratto del fiume tra Parabiago e Canegrate. La causa? Forse i temporali che ieri si erano abbattuti sul Varesotto.

Acqua nera e maleodorante nell'Olona

Le segnalazioni sono iniziate nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 24 giugno 2022, nell'Olona tra Parabiago e Canegrate, in località Mulino Gaio. In giornata l'acqua del fiume, seppure poca vista la siccità, era limpida e cristallina. Dalle 18.30 è diventata scura e maleodorante e i molti pesci sono morti.

Sul posto sono intervenuti per un sopralluogo il sindaco di Canegrate Raffaele Cucchi, i Carabinieri e i tecnici del Gruppo Cap (gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano). Questi ultimi hanno escluso che l'episodio, che ha messo in allarme molti cittadini, sia da imputare ad anomalie del depuratore di Canegrate. Le cause sarebbero da ricercare nei forti temporali che hanno interessato il tratto a monte dell'Olona, in provincia di Varese.

Il Gruppo Cap: "Nessuna anomalia al depuratore di Canegrate"

Qui la nota diffusa poco fa dal Gruppo Cap:

"A seguito di una segnalazione fatta ieri, 24 giugno, da parte di alcuni cittadini e relativa a una moria di pesci presso località Mulino nel tratto del fiume Olona che attraversa il territorio di Parabiago e Canegrate, i tecnici di Gruppo Cap (gestore del servizio idrico della Città metropolitana di Milano), in collaborazione con le Amministrazioni comunali dei due Comuni interessati, sono intervenuti per accertare le cause. Dopo attente analisi si esclude qualunque anomalia al depuratore di Canegrate. Le cause andrebbero ricercate negli intensi fenomeni temporaleschi che hanno interessato il tratto a monte del fiume Olona fuori dalla Città metropolitana di Milano. Una specifica relazione su quanto appurato verrà condivisa con i Comuni e Arpa".

Un numero verde attivo 24 ore su 24 per eventuali segnalazioni

Cap ricorda inoltre che per effettuare qualunque segnalazione di problemi riguardanti i corsi d’acqua, e permettere verifiche e interventi tempestivi, è possibile chiamare il numero verde 800.175571, attivo 24 ore su 24.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter