Tradate

Abbiate: violento litigio tra vicini, uno finisce in ospedale

E' accaduto nel primo pomeriggio in un condominio di via V.Veneto. A placare gli animi sono intervenuti gli agenti di Polizia locale e i Carabinieri.

Abbiate: violento litigio tra vicini, uno finisce in ospedale
Tradate, 22 Maggio 2020 ore 18:31

 

Violento litigio in un condominio di Abbiate: due vicini di casa si azzuffano per vecchie ruggini e nel parapiglia uno finisce al Pronto soccorso in codice verde.

Litigio in  condominio

Sono ancora da accertare i contorni del litigio scoppiato nel primo pomeriggio di venerdì 22 maggio 2020 in un condominio di via Vittorio Veneto, in pieno centro ad Abbiate. Alla base problemi di convivenza tra vicini, problemi che nell’ultimo periodo avevano portato i due uomini residenti, uno di 51 anni, l’altro di qualche anno più giovane,  a ingaggiare diverse discussioni. Venerdì però gli animi si sono surriscaldati e dalle parole sono passati ai fatti.

Dispiegamento di mezzi e uomini ad Abbiate

Pare che nel parapiglia generale tra spintoni e prepotenze il 51enne sia caduto a terra procurandosi una ferita lieve alla testa. Le urla hanno preoccupato anche gli altri condomini e sul posto a porre fine al litigio sono intervenuti gli agenti della Polizia locale e una pattuglia dei carabinieri di Tradate.

Un condomino in ospedale

Il 51enne ferito è stato soccorso dal personale della Croce rossa che lo ha trasferito per le medicazioni  al Ps del Galmarini. Sono ora in corso gli accertamenti e le verifiche da parte della Polizia locale che sta provvedendo a raccogliere le testimonianze.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia