Cronaca
Origgio

A Villa Borletti in mostra gli antichi strumenti musicali meccanici

L'esposizione è stata voluta per avviare una raccolta fondi a favore della Fondazione Giacomo Ascoli Onlus. Saranno esposti 40 pezzi, che sono solo una parte di una collezione privata.

A Villa Borletti in mostra gli antichi strumenti musicali meccanici
Cronaca Saronno, 08 Ottobre 2022 ore 12:00

Appuntamento oggi, sabato 8 ottobre, alle  17 a Villa Borletti con una importante mostra di antichi strumenti musicali meccanici.

A Villa Borletti mostra di strumenti antichi

Sarà inaugurata oggi, sabato 8 ottobre, alle 17 a Villa Borletti una mostra di antichi strumenti musicali meccanici, facenti parte di una estesa collezione privata. Saranno esposti 40 pezzi, che sono solo una parte della collezione.

L'esposizione si chiuderà il 28 febbraio 2023, sarà aperta al pubblico il sabato dalle  16 alle  19 (a parte i giorni di chiusura di Villa Borletti, dal 19 dicembre 2022 al 15 gennaio 2023). Questa è la prima volta che vengono esposti contemporaneamente tanti strumenti della grande collezione. Sarà possibile vedere ed ascoltare pianoforti a rullo (una sorta di giganteschi carillon che possono suonare fino a 9 brani diversi ciascuno), carillon di grandezza media, strumenti a mantice a manovella, sia di fattura popolare che di grande raffinatezza, fonografi a tromba, riproduttori Edison con musiche incise su cilindro e tanto altro.

E’ sorprendente vedere con quanta raffinata perizia e manualità questi strumenti sono stati costruiti: è scontato chiedersi se oggi saremmo ancora in grado, senza l’ausilio di macchine “intelligenti”, di realizzare oggetti tanto sofisticati.

Collezione privata di un origgese per aiutare la Fondazione Ascoli

Il collezionista, origgese, cerca e raccoglie questi strumenti da anni e possiede alcuni pezzi molto rari. È membro dell’AMMI, Associazione Musica Meccanica Italiana. La mostra è stata voluta per avviare una raccolta fondi a favore della Fondazione Giacomo Ascoli Onlus, costituita il 6 maggio 2006 in memoria di Giacomo Ascoli, scomparso all’età di 12 anni per una neoplasia del sistema immunitario.

La Fondazione offre a bambini e adolescenti affetti da patologie onco ematologiche assistenza medica, accoglienza e sostegno psicologico; grazie alle donazioni ricevute e alle raccolte fondi, il 29 marzo 2019 ha totalmente ristrutturato il 5° piano dell’ospedale del Ponte di Varese, adibito a day hospital pediatrico. Recentemente ha acquisito due abitazioni per ospitare le famiglie di piccoli pazienti che abitano lontane da Varese.

Tutte le offerte in beneficenza

Tutte le offerte che verranno lasciate durante la mostra, verranno girate alla Fondazione Giacomo Ascoli per le sue attività assistenziali e di finanziamento della ricerca contro le neoplasie pediatriche. Le offerte saranno gestite direttamente dal collezionista.

Luogo della mostra

Seguici sui nostri canali