Iniziativa

A Vedano Olona ecco i disegni che invitano a raccogliere le deiezioni di Fido

E’ un appello al senso civico. L’idea è nata da una commerciante del paese.

A Vedano Olona ecco i disegni che invitano a raccogliere le deiezioni di Fido
Cronaca Tradate, 13 Settembre 2021 ore 10:00

Nelle scorse settimane a Vedano Olona è stata realizzata questa iniziativa per raccogliere la popò di Fido.

A Vedano Olona disegni per invitare al senso civico

Un messaggio chiaro da seguire e rispettare per il decoro del paese: a Vedano arrivano i «disegnini» che invitano i proprietari dei cani a raccogliere le deiezioni dei loro amici a quattro zampe.
Nei giorni scorsi, infatti, sui marciapiedi e in alcuni punti critici è comparsa una nuova segnaletica che si appella al senso civico e alla buona educazione. Un’idea nata da uno spunto di Tiziana Restelli, titolare dell’erboristeria «Il BiancoSpino» di via Matteotti «Avendo visto i disegnini in un paese qui vicino ho chiesto se fosse stato possibile attuarli anche a Vedano per cercare di sensibilizzare un po’ le persone che portano in giro i propri cani a raccogliere i bisogni e a mantenere le vie più pulite». Così il consigliere delegato alla comunicazione Pino Santacroce ne ha parlato con la comandante della Polizia locale Nadia Ghiringhelli, sempre attenta e disponibile alle esigenze dei cittadini «Sono stati individuati i punti critici e di maggior passaggio e in occasione del recente rifacimento della segnaletica orizzontale abbiamo chiesto alla ditta di realizzarli. I nuovi pittogrammi non possono però essere fatti dappertutto: devono essere posizionati sulle zone pedonali e sui marciapiedi, ma non devono contrastare con la segnaletica orizzontale esistente, bisogna rispettare delle norme», spiega Santacroce.

 

 L'idea realizzata dalla Commissione canina

L’idea dei disegnini era stata anche sviluppata durante una riunione, dai componenti della Consulta canina. «L’obiettivo di questa nuova segnaletica è rinnovare il senso civico e l’attività di sensibilizzazione - prosegue Santacroce -  E’ stato fatto un buon lavoro sia dalla Polizia Locale che ha valutato le zone critiche, tenendo conto della conformità relativa alle norme riguardanti l’applicazione della segnaletica orizzontale di questo genere, sia dalla ditta che l’ha realizzata». Con questa iniziativa si confida nella disponibilità collettiva a cooperare al fine di migliorare la convivenza e il rispetto delle risorse pubbliche e dei beni comuni.