Cronaca
Politica

A Vedano è nato il Polo Civico Vedanese

Sergio Mina è il presidente, Fabiana Conti vice presidente, Enrico Baroffio responsabile politico.

A Vedano è nato  il Polo Civico Vedanese
Cronaca Tradate, 15 Gennaio 2023 ore 11:00

Nasce il «Polo Civico Vedanese», libera Associazione apartitica ma con finalità anche politica (nel senso più alto e nobile del termine), fondata con il proposito di offrire il proprio contributo alla vita sociale, culturale e amministrativa del paese. La sua costituzione è stata formalizzata lo scorso novembre.

Ecco il Polo Civico Vedanese

Il nome Polo Civico Vedanese, nonché lo stile grafico, che rappresenta la Casa comunale di Vedano, sono stati scelti per dimostrare la vocazione dell’associazione di occuparsi di tutto ciò che riguarda la vita vedanese. I soci fondatori, tra cui Massimo Antonini, Maria Paola Avanti, Enrico Baroffio, Fabiana Conti, Sergio Mina e Silvio Tizzi, provengono da orizzonti professionali ed esperienze di vita differenti, ma li accomuna la volontà di promuovere il bene comune e la partecipazione alla vita del paese.

Quali sono le finalità?

"Come da Statuto, l’operatività dell’associazione sarà dedita, oltre che alla partecipazione all’attività amministrativa, alla promozione di eventi culturali, conferenze e dibattiti, al fine di rendere partecipe la cittadinanza alle scelte politiche del paese. Il Polo Civico Vedanese si propone sia di sottoporre a un attento e obiettivo vaglio le decisioni dell’Amministrazione e dei soggetti ad essa direttamente o indirettamente riconducibili (Coinger, Rsa Poretti e Magnani, Alfa Srl), sia di sottoporre agli Enti di riferimento le problematiche ritenute più rilevanti (da ultimo la questione dell’ introduzione della Tariffa Unica in materia di raccolta rifiuti che ha visto alcuni fondatori del Polo Civico in prima linea tanto nella critica quanto nella proposta di valide alternative), sia infine di formulare proposte concrete a vantaggio dei cittadini» spiegano i soci fondatori. L’obiettivo è di intraprendere un dialogo politico sul futuro del paese, avvicinando la popolazione e le associazioni all’istituzione comunale. Compito principale sarà anche quello di proporre soluzioni per migliorare i servizi comunali, avendo a riguardo l’interesse del cittadino e non del gestore del servizio".

Sergio Mina è il presidente

L’associazione, per potere raggiungere i propri obiettivi ritiene importante intraprendere un dialogo con la cittadinanza, le realtà imprenditoriali, i commercianti e le associazioni per intercettare necessità e aspettative. Successivamente alla costituzione i soci fondatori hanno eletto a Presidente dell’Associazione Sergio Mina, Vice presidente Fabiana Conti e Responsabile politico Enrico Baroffio.

Per chi volesse aderire al progetto...

Chi fosse interessato a capire meglio scopi e obiettivi, aderire e contribuire alla vita associativa, segnalare problemi e soluzioni può inviare una mail a: polocivicovedanese@gmail.com.

Seguici sui nostri canali