Tradate

A Tradate fiocca (di nuovo) la polemica

Un residente di via Boito: "Nonostante le chiamate non sè vista l'ombra di uno spalaneve"

A Tradate fiocca (di nuovo) la polemica
Cronaca Tradate, 28 Dicembre 2020 ore 11:46

Strade non pulite, spazzaneve che non tengono il passo delle precipitazioni: a Tradate ormai nevicata fa rima con polemiche.

Tradate, polemiche sotto la neve

“Siamo sequestrati in casa”. Tra le tante lamentele (meno, va detto, rispetto alla prima nevicata di alcune settimane fa) che si sollevano da Tradate c’è quella di Alberto Cerati, che da stamattina attende speranzoso l’arrivo di uno spazzaneve. “Quando ci siamo svegliati stamattina c’erano a terra 10 centimetri. Nella notte non è passato nulla – lamenta – Noi, e i nostri vicini, non potevamo nemmeno uscire e alcuni dovevano andare al lavoro. E’ la seconda volta che nevica e la seconda volta che succede, abbiamo avvisato il Comune e finora non è cambiato nulla. E’ dalle 9 che aspettiamo, sono le 11.30 e non c’è l’ombra di uno spazzaneve”.

4 foto Sfoglia la gallery

Ma le lamentele non si fermano a via Boito. Anche in via Galli, ad Abbiate, si lamenta una scarsa pulizia delle strede e così anche in molte vie secondarie della città.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità