Cronaca
Fenegrò

2,5kg tra hashish e marijuana nascosti in casa: due arresti a Fenegrò dopo la lite

Arrestati con l'accusa di detenzione a fini di spaccio due comaschi di 28 e 24 anni

2,5kg tra hashish e marijuana nascosti in casa: due arresti a Fenegrò dopo la lite
Cronaca Comasca, 14 Marzo 2022 ore 13:37

Nascosti in vari vani e anfratti di una casa di Fenegrò 2 chili di hashish e 500 grammi di marijuana: arrestati a Fenegrò due comaschi di 28 e 24 anni accusati di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

Hashish e marijuana in casa a Fenegrò

I militari della Stazione Carabinieri di Lomazzo, nell’ambito dei controlli del territorio inseriti nel robusto dispositivo di prevenzione predisposto dalle articolazioni dell’Arma su ciascun territorio e volto alla repressione di ogni condotta illecita (da quelle contrarie
all’ambito Covid-19 a quelle afferenti lo spaccio di sostanze stupefacenti), hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, 2 cittadini comaschi rispettivamente classe 1994 e 1998, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il tutto è accaduto a Fenegrò, dove i militari erano intervenuti venerdì sera per una lite in casa. All’interno della camera da letto, occultato nel vano contenitore del letto, in cucina e in altri siti, rinvenivano nella disponibilità dei predetti oltre 400 grammi di marijuana contenuta in diversi barattoli, circa 2 kg di hashish suddivisi in 19 panetti, materiale per il confezionamento, nonché 2 pistole scacciacani e circa 1.100 euro in contanti contenuti in una cassettina adiacente la sostanza stupefacente.

Sostanze, contanti, scacciacani e materiale per il confezionamento sono stati sequestrati dai militari, che hanno anche arrestato i due comaschi ora al carcere di Como in attesa della convalida.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter