Ats Insubria

Vaccini: libero accesso per i 12-19enni e per chi ha fatto la prima dose fuori regione

Accesso senza prenotazione per gli under19 in vista della ripresa dell'anno scolastico

Vaccini: libero accesso per i 12-19enni e per chi ha fatto la prima dose fuori regione
Attualità Varese, 04 Settembre 2021 ore 13:12

In previsione dell’imminente apertura dell’anno scolastico il prossimo 13 settembre e in accordo con le indicazioni di Regione Lombardia volte a garantire una ripresa in sicurezza, è stata prevista la possibilità di accesso diretto dal 6 al 12 settembre per i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 19 anni, che potranno presentarsi direttamente ai centri vaccinali senza appuntamento.

Vaccini, libero accesso per gli under19

 I minori di 18 anni dovranno essere accompagnati da almeno un genitore o tutore legale per la sottoscrizione del consenso informato e la dichiarazione con cui si attesta di aver informato l’altro genitore sulla vaccinazione del/la ragazzo/a.

Si ricorda che i nati nel 2009 devono avere 12 anni compiuti il giorno della somministrazione del vaccino.

 L’accesso diretto è stato previsto anche per i cittadini lombardi residenti nelle province di Como e Varese che hanno effettuato la prima dose fuori Regione, ad esempio durante il periodo di vacanza. Potranno recarsi senza appuntamento presso i centri vaccinali di:

  • Malpensa Fiere – Busto Arsizio
  • La Schiranna – Varese
  • Rancio Valcuvia – Varese
  • Lariofiere – Erba
  • Via Napoleona - Como

 Sarà opportuno portare tutta la documentazione attestante la somministrazione della prima dose e la tessera sanitaria.

"Si precisa - ricordano da Ats Insubria - che rimane comunque valida la possibilità di accedere presso qualsiasi centro vaccinale tramite appuntamento da effettuare sul portale regionale con disponibilità garantita in 24/48 ore fino al 12 settembre".