Attualità
la mostra

Mostra sull'autismo organizzata dalla scuola Manzoni di Uboldo

Il Comune di Uboldo ha organizzato la mostra, in collaborazione con la scuola A. Manzoni, per informare i ragazzi su questa malattia.

Mostra sull'autismo organizzata dalla scuola Manzoni di Uboldo
Attualità Saronno, 21 Marzo 2022 ore 15:44

Il comune di Uboldo ha organizzato la mostra, in collaborazione con la scuola A. Manzoni, per condividere l'esperienza dei ragazzi acquisita durante la giornata della consapevolezza sull'autismo.

Mostra sull'autismo organizzata dalla scuola Manzoni di Uboldo

L’Istituto Comprensivo “A. Manzoni” di Uboldo ha organizzato una mostra per descrivere l’esperienza vissuta e condividerne l'arricchimento che ne è derivato per tutti, docenti e alunni. Sarà possibile visitare la mostra dal 28 marzo al 3 aprile 2022 presso la Casa dei Talenti “Giancarlo Raddrizzani” di Uboldo, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 per le scuole, sarà invece aperta al pubblico sabato e domenica dalle 14 alle 17.

La mostra prevede 8 installazioni che accompagneranno il visitatore in un viaggio nel quale verranno mostrate le potenzialità e le difficoltà non solo legate all’autismo ma nell’affermare le diversità che caratterizzano ciascuno di noi. Gli alunni della classe 5 A della Scuola Ceriani di Uboldo accompagneranno il  visitatore che  affronterà un percorso che lo condurrà ad una conoscenza dell’altro e a una maggiore consapevolezza di sé per trovare delle similitudini per alcune difficoltà che probabilmente ognuno dovrà affrontare ma che per un soggetto autistico sono ampiamente amplificate, cosi da creare empatia nel visitatore.

Alla realizzazione della mostra che ha visto Agnese Ribecco come promotore dell’iniziativa, hanno partecipato, in diversi modi, tutti gli ordini dell’Istituto e anche associazioni esterne: l’Amministrazione Comunale che ha fornito uno spazio per realizzare il progetto di “uscire” da scuola, l’IC Ponti di Gallarate e il Centro Tarakos di Saronno che hanno fornito idee per arricchire la mostra, lo street artist Square e ANFFAe FOBAP di Brescia che hanno donato delle tavole legate ai diritti dell’infanzia e fornito dei pannelli legati all’autismo, chi ha fornito stoffe, materiale, tempo e impegno e tutti i bambini e le famiglie che hanno collaborato alla realizzazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter