Attualità
Saronno

Terza dose booster alla Farmacia Comunale 2 di Saronno

Si può prenotare direttamente in farmacia o tramite l'app "Farmacie Saronno Servizi"

Terza dose booster alla Farmacia Comunale 2 di Saronno
Attualità Saronno, 19 Febbraio 2022 ore 09:43

Anche la Farmacia Comunale 2 di Saronno in via Valletta entra nella campagna per la vaccinazione contro il Covid offrendo ai cittadini la terza dose booster.

Terza dose booster in farmacia a Saronno

Prosegue la campagna nazionale vaccinazioni Covid-19 e nonostante il forte incremento ottenuto negli ultimi mesi, molti sono coloro che devono ancora effettuare la terza dose booster. Per consentire ai cittadini di Saronno e dei paesi limitrofi di avere maggior accesso al richiamo per la terza dose, la Farmacia Comunale 2 è stata abilitata a “PUNTO VACCINI TERZA DOSE BOOSTER”.

I farmacisti della Farmacia 2 hanno infatti ottenuto l’abilitazione alla funzione di “Farmacisti Vaccinatori”, in seguito all’iter di formazione previsto da ATS INSUBRIA per l’accreditamento delle farmacie lombarde in qualità di Punti Vaccino Booster Covid-19.

La somministrazione del vaccino, esclusivamente “Comirnaty - Pfizer/BioNtech” 3a Dose, viene effettuata gratuitamente agli adulti e ai ragazzi a partire dai 12 anni di età a 120 giorni di distanza dall’ultimo evento (vaccinazione o infezione Covid).

La prenotazione del richiamo può essere effettuata tramite l’APP “FARMACIE SARONNO SERVIZI” o direttamente in farmacia. Il vaccino viene somministrato a seguito di un attento iter di valutazione dello stato di salute del paziente. Contestualmente alla somministrazione del vaccino è possibile, facoltativamente, eseguire un tampone rapido antigenico, al costo di 15 €, per assicurare che la somministrazione del Booster avvenga in assenza di positività al virus. Il rilascio del certificato di vaccinazione avviene con la stessa modalità e tempistiche dei centri vaccinali territoriali.

"Non ci sostituiamo agli hub, li supportiamo"

"L’attività svolta dalla nostra Farmacia Comunale – ha dichiarato Pietro Insinnamo, Presidente di Saronno Servizi S.p.A. -  risponde all’esigenza di supportare i centri vaccini e i medici di base nel proseguimento della campagna vaccinale contro il virus e, al contempo, di svolgere un ruolo di supporto informativo verso i saronnesi che hanno necessità di ricevere chiarimenti o risposte in merito alle modalità e alle tempistiche da seguire rispetto al proprio stato di salute. Pertanto va inquadrata necessariamente come iniziativa di affiancamento e integrazione, e non di sostituzione, al lavoro quotidianamente svolto dai Centri Vaccinali del nostro territorio".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter