Attualità
Salute

Tecniche mininvasive e protesi innovative: i punti di forza dell'Ortopedia di Luino

I due medici della struttura: "Poter garantire a tutti questi pazienti un recupero funzionale più rapido, meno traumatico e fisiologico, consente di ritornare a svolgere un'attività lavorativa, sportiva e sociale di elevata qualità"

Tecniche mininvasive e protesi innovative: i punti di forza dell'Ortopedia di Luino
Attualità Valli e Laghi, 15 Luglio 2022 ore 10:16

Un viaggio alla scoperta delle "specialità" dell'Ortopedia di Luino.

Tecniche di avanguardia all'Ortopedia di Luino

L'Ortopedia di Luino, si distingue per le tecniche chirurgiche all'avanguardia, combinate all'utilizzo di protesi innovative, che permettono, anche nel paziente giovane, di recuperare rapidamente una maggiore articolarità.

"La patologia dell’anca, ma anche la traumatologia a carico del collo del femore - spiegano il Dott. Christian Prestianni Direttore dell'ortopedia di Luino ed il Dott. Massimo Masola, con più di vent’anni d’esperienza - rappresentano uno degli interventi più frequenti eseguiti utilizzando interventi di protesica d’anca con tecniche all’avanguardia, vista la sempre maggior richiesta funzionale dei pazienti".

La tecnica utilizzata prevede una via d’accesso anteriore che permette di non tagliare i muscoli e i tendini dell’articolazione dell’anca, con una metodica mininvasiva e mini-traumatica che consente di preservare intatto il capitale muscolare, a differenza di quanto avviene con le altre tecniche.

"Questa metodica moderna è stata ulteriormente aggiornata e modificata da noi a Luino - prosegue Masola - per permettere di ottenere un recupero alla quotidianità estremamente rapido e fisiologico perché consente di ridurre i tempi di degenza e il dolore post-operatorio con un rapido ritorno alla normalità".

Un centinaio di interventi già eseguiti

Con questa nuova metodica sono stati eseguiti sia interventi di protesica in elezione, sia in emergenza su frattura del collo del femore:

"In poco più di 6 mesi a Luino abbiamo eseguito un centinaio di interventi di questo tipo. Del resto, l’artrosi dell’anca e le fratture del collo del femore sono una patologia estremamente diffusa e invalidante, che non colpisce solo gli anziani. Poter garantire a tutti questi pazienti un recupero funzionale più rapido, meno traumatico e fisiologico, consente di ritornare a svolgere un'attività lavorativa, sportiva e sociale di elevata qualità. Questa tecnica chirurgica nella letteratura specialistica è considerata oggi la tecnica più aggiornata, da privilegiarsi rispetto alle altre ancora utilizzate, proprio per i numerosi vantaggi che offre. Crediamo sia importante far rilevare - tengono ad aggiungere il Direttore Christian Prestianni ed il Dott. Massimo Masola - che l’eccellenza a Luino è nella quotidianità, rappresentata da interventi come questi, che possono essere eseguiti correttamente solo dopo aver conseguito molta esperienza. L’Ortopedia a Luino si rivela così completa per intervenire su entrambi gli arti con metodiche complesse a conferma della volontà di ASST di potenziare la sanità sul Verbano".

L'Ortopedia di Luino può avvalersi anche del valido aiuto dei medici specializzandi della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e traumatologia dell'Università dell'Insubria, diretta dal Prof. M. Surace.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter