Attualità
Ristrutturazione

Sopralluogo della Guardia di Finanza nell’ex Pretura di via Varese: il punto sui lavori

Il punto sui lavori di ristrutturazione e conversione dell’edificio.

Sopralluogo della Guardia di Finanza nell’ex Pretura di via Varese: il punto sui lavori
Attualità Saronno, 31 Maggio 2022 ore 16:00

Sì è svolto a metà maggio il sopralluogo della Guardia di Finanza e dei suoi tecnici all’ex Palazzo di Giustizia di via Varese, che l’Amministrazione saronnese intende trasformare in un presidio per i finanzieri locali.

Sopralluogo della Guardia di Finanza nell’ex Pretura di via Varese: il punto sui lavori

Gli interventi sull’edificio comportano una diversa distribuzione interna e rispettano normative specifiche in termini di impianti, sicurezza e comportamento antisismico: quanto già realizzato nel primo lotto dei lavori ha ampiamente soddisfatto i rappresentanti della Guardia di Finanza che hanno visitato il cantiere nelle scorse settimane. Primo lotto: realizzato La spesa iniziale di 150.000 € è quasi raddoppiata all’avvio dei lavori a causa dei problemi riscontrati in copertura, che hanno reso necessari importanti interventi di manutenzione straordinaria, non previsti dal progetto della precedente Amministrazione, per l’intero anno 2021. Il maggior importo dei lavori è stato finanziato con i fondi del bilancio 2020.

Secondo lotto da realizzare

Le opere necessarie per garantire l’insediamento della Guardia di Finanza anche con il pernotto nelle camerate (opere che possono essere iniziate solo ad avvenuta ultimazione di quelle del primo lotto) sono inserite nel progetto di variante approvato con la settima variazione di bilancio nell’agosto 2021 per un importo di 370.000 €. La gara d’appalto sarà espletata nell’estate 2022, dopodiché l’intervento potrà essere portato a termine per consegnare l’edificio nella primavera 2023 alla Guardia di Finanza, che procederà con l’esecuzione dei piccoli lavori di sua competenza direttamente prima di potersi insediare entro l’anno.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter