Attualità
Saronno

Scatta l'ordinanza: niente botti stanotte a Saronno

Per i trasgressori sanzioni fino a 500 euro. Divieto basato sulla tutela dell'ambiente

Scatta l'ordinanza: niente botti stanotte a Saronno
Attualità Saronno, 31 Dicembre 2021 ore 11:50

Anche Saronno fra i Comuni che hanno deciso di adottare un'ordinanza per vietare i botti di Capodanno.

Saronno, ordinanza anti botti di Capodanno

Niente botti o petardi di qualsiasi tipo tra le 12 di oggi, 31 dicembre, e le 6 di domani 1 gennaio. Ovunque: luoghi coperti o scoperti, pubblici o privati, nelle immediate prossimità di abitazioni e/o altri luoghi caratterizzati dalla presenza di persone e/o animali, con particolare riguardo ai luoghi di cura. Pena, una sanzione che va dai 25 ai 500 euro.

Questo, in sostanza, il contenuto dell'ordinanza firmata dal sindaco di Saronno Augusto Airoldi. Ordinanza che, come quelle emanate da altri Comuni, da sempre solleva dubbi sulla piena legittimità (come avevamo spiegato in questo articolo) ma che comunque rappresenta un forte appello ai cittadini per un Capodanno meno frastornante e più a attento ai fragili e al benessere degli animali.

E dell'ambiente, dato che è questo uno degli "appigli" su cui poggia il provvedimento saronnese, visti i continui superamenti dei limiti di polveri sottili anche a Saronno che hanno portato all'entrata in vigore delle normative antismog in tutta la provincia tra le quali compare anche il divieto di accensione di qualsiasi tipo di fuochi.

QUI IL TESTO DELL'ORDINANZA