Attualità
Chiesa

Ordinati 22 nuovi sacerdoti ambrosiani: anche due giovani di Varese

La cerimonia ieri, sabato 11 giugno, in Duomo.

Ordinati 22 nuovi sacerdoti ambrosiani: anche due giovani di Varese
Attualità Varese, 12 Giugno 2022 ore 10:04

Monsignor Delpini: "Io sono con voi, io vi precedo in ogni cuore e in ogni paese".

Solenne celebrazione

Con una solenne celebrazione in un Duomo colmo di fedeli, ieri - sabato 11 giugno - l'arcivescovo  monsignor Mario Delpini ha ordinato 22 nuovi sacerdoti della Diocesi di Milano. Con loro hanno ricevuto il sacramento anche due diaconi appartenenti a istituti religiosi, un barnabita e un concezionista. Tra i concelebranti erano presenti anche i rispettivi Superiori Generali, Francisco Chagas Santos de Silva e Michele Perniola.

Tra i nuovi sacerdoti anche due giovane di Varese

Ci sono anche anche Mauro Ambrosetti, 29 anni, di Varese, e Gabriele Bof, 25, di Crugnola, tra i 22 nuovi sacerdoti.

Ambrosetti, finito il liceo, si è iscritto a Scienze infermieristiche e dopo aver conseguito la laurea ha scoperto la vocazione. Bof, invece, è entrato in seminario appena finito il liceo, dopo anni passati in oratorio e al servizio della sua parrocchia.

Toccante omelia

Nell'omelia, indirizzata in particolare ai nuovi sacerdoti, l'Arcivescovo di Milano non ha nascosto le difficoltà e i dubbi che essi dovranno affrontare: "Le asprezze del quotidiano, le frustrazioni dei cambiamenti, l'aridità dei giorni inconcludenti". Delpini si è rivolto ai 22 sacerdoti: "I candidati che oggi sono inseriti nel presbiterio per l’imposizione delle mani e per la preghiera di ordinazione  non sono qui solo per se stessi. Sono qui anche per diventare di fronte a tutti la risposta convincente per chi esita a incamminarsi sulle strade della missione. Sono qui per essere testimonianza, soprattutto per i giovani, che vale la pena di mettersi in cammino, perché il Signore Gesù è sempre con noi, ogni giorno".

Festa sul piazzale

Dopo due anni di pandemia la cerimonia è tornata a concludersi con la tradizionale festa all’esterno del Duomo con familiari, amici, fedeli delle loro parrocchie e compagni di seminario. Il 23 giugno l’Arcivescovo, sempre in Duomo, comunicherà ai nuovi sacerdoti le parrocchie a cui saranno destinati per svolgere il loro ministero.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter