Attualità
Busto

Nuova sala TAC in memoria di Elena Mendicino alla San Carlo di Busto

"Questa nuova TAC è una delle migliori apparecchiature attualmente disponibili, e vogliamo dedicarla a un grande volto, ma soprattutto ad una grande donna e professionista"

Nuova sala TAC in memoria di Elena Mendicino alla San Carlo di Busto
Attualità Busto Arsizio, 24 Settembre 2022 ore 13:04

Inaugurata questa mattina, sabato 24 settembre, la  nuova sala diagnostica con TAC di nuova concezione alla San Carlo Diagnostic CDTT di Busto Arsizio.

Nuova sala TAC alla San Carlo Diagnostic CDTT

Si tratta di un’apparecchiatura che consentirà di ampliare i servizi offerti ai pazienti al costo del ticketoltre che in forma privata. È una grande novità, in memoria di un grande volto: Elena Mendicino, la coordinatrice delle risorse umane di San Carlo Istituto Clinico, venuta a mancare lo scorso anno.

Il massimo dell’innovazione per esami confortevoli e precisi, e dose radiante estremamente ridotta. In tempi rapidi e in convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale.

WhatsApp Image 2022-09-24 at 11.36.19
Foto 1 di 3
WhatsApp Image 2022-09-24 at 11.35.59
Foto 2 di 3
WhatsApp Image 2022-09-24 at 11.36.01
Foto 3 di 3

La strumentazione

La TAC Supria è un’eccellenza della strumentazione Hitachi, che permette di esaminare tutti i distretti corporei, con diversi vantaggi per il paziente: è aperta e confortevole - la sua apertura è una delle più grandi attualmente disponibili - assicura una quantità di radiazioni erogate ridotta, altissima qualità diagnostica e tempo di acquisizione estremamente inferiore rispetto ad altri macchinari diffusi. Lo strumento combina infatti tecnologie innovative e semplicità di utilizzo anche per le indagini più complesse, data la velocità di scansione e ricostruzione tridimensionale della regione tramite un algoritmo proprietario denominato “CORE method”. La tomografia computerizzata Hitachi Supria consente inoltre la sostenibilità̀ in termini di riduzione degli impatti ambientali.

"Abbiamo voluto dedicarla a una grande donna e professionista"

"Vogliamo offrire al nostro territorio un servizio di altissimo livello - spiega l’AD dell’Istituto, Sara Tosi - San Carlo Diagnostic CDTT si è già distinto negli ultimi anni per le sue tecnologie, dalla tomosintesi mammaria, gold standard per la diagnosi del tumore al seno, alla Tac Cone Beam, la tecnologia 3D più evoluta per lo studio del massiccio facciale e delle arcate dentarie, e la risonanza magnetica osteoarticolare aperta. Questa nuova TAC è una delle migliori apparecchiature attualmente disponibili, un investimento importante che vogliamo dedicare a un grande volto, ma soprattutto ad una grande donna e professionista, che ci ha accompagnati nella nostra crescita con equilibrio, forza e umanità, e che ogni giorno è presente nel cuore di tutti noi. Un esempio che vogliamo far rivivere, in un luogo di cura e di speranza".

Seguici sui nostri canali