Attualità
Altro passo

Monopattini, l'età si abbassa ai 16 anni. Ma niente patetino

Sicurezza e non solo stradale. De Corato: "In questi giorni durante le manifestazioni i monopattini sono utilizzati anche come oggetti per colpire le Forze dell'ordine"

Monopattini, l'età si abbassa ai 16 anni. Ma niente patetino
Attualità Alto Milanese, 14 Ottobre 2021 ore 17:49

Passaggio anche in Commissione Trasporti e Infrastrutture per la proposta di legge al Parlamento avanzata dalla Giunta e che prevede di modificare, in senso più stringente, la normativa sull'uso dei monopattini elettrici.

Monopattini: dopo l'ok delle commissioni si va in consiglio

La Commissione Trasporti, come le scorse settimane quella Affari Istituzionali, ha dato il proprio parere favorevole al provvedimento illustrato dall'assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato

Terminato il passaggio nelle Commissioni consiliari ora  la proposta sarà inserita all'ordine del giorno del Consiglio regionale e, se approvata, trasmessa al Parlamento.

Le modifiche

Quello licenziato dalle Commissioni non è più lo stesso testo approvato dalla Giunta regionale. Resta l'obbligo del casco, rimane quello di assicurazione per danni a terzi ma cade il divieto di utilizzo per i minorenni: l'età minima per salire a bordo di un monopattino elettrico scende ora a 16 anni.

Il casco e "l'idea di pericolosità"

Per quanto riguarda la richiesta di rendere il casco obbligatorio per tutti (e non solo per i minori com'è oggi), De Corato ha sottolineato che "in primis ridurrebbe drasticamente i traumi cranici e, quindi, potrebbe scongiurare rischi di morte. In secondo luogo, perché il mancato utilizzo del casco riduce l'idea di pericolosità".

L'età e il no al patentino (e l'uso come arma)

L'abbassamento dell'età minima per la guida dei monopattini ai 16 anni arriva a una condizione: "E' necessaria - ha aggiunto l'assessore - un'adeguata formazione e educazione stradale. I ragazzi di età inferiore ai 16 anni non hanno neanche una base conoscitiva sulle regole stradali, sui divieti, sulla segnaletica. In questi giorni, tra l'altro, durante le manifestazioni, i monopattini sono utilizzati anche come oggetti per colpire le Forze dell'ordine".

In realtà, sotto i 16 anni quella conoscenza la si potrebbe già avere dato che a 14 anni si può già salire in sella a un motorino o a una minicar con 50cc. Previo patentino, che però non sarà obbligatorio per il monopattino com'era stato chiesto da Confarca (confederazione delle scuole guida) ma bocciato da De Corato perchè "renderebbe più difficoltoso e burocratico l'utilizzo dei monopattini elettrici".

"Non vogliamo eliminare la micromobilità"

L'assessore alla Sicurezza, nel corso dell'intervento, ha sottolineato che "l'obiettivo della proposta di legge non è quello di eliminare la micromobilità dalle strade, bensì di regolamentarla per avere una maggiore sicurezza". Ha inoltre auspicato che l'appello lanciato da Regione Lombardia possa essere una spinta utilizzata per emanare una legge nazionale. "Mobilità sostenibile e dolce non significa mobilità sicura", ha ribadito.

I dati degli incidenti

In commissione anche i dati sull'incidentalità dei monopattini elettrici: da giorno 1 giugno 2020 al 13 ottobre 2021 sono state 773 le richieste di soccorso per sinistri con questi mezzi ricevute da AREU solo a Milano. Non si sono però forniti dati a livello regionale, dove specie nei territori di provincia l'utilizzo dei monopattini è molto inferiore.

Altra criticità sarebbe la "convivenza" con i disabili: "Le persone con disabilità visiva (ipovedenti e non vedenti), con l'arrivo dei monopattini, hanno visto aumentare le loro difficoltà in termini di libertà di movimento - ha evidenziato l'assessore - Questo perché, oltre ad essere silenziosi, rappresentano un intralcio insidioso su cui inciampare, in quanto sono abbandonati ovunque, soprattutto sui marciapiedi in modo disordinato".