Attualità
Le iniziative

Liuc sempre più green: arriva il semestre della sostenibilità

Tante iniziative promosse dalla scuola di Ingegneria Industriale.

Liuc sempre più green: arriva il semestre della sostenibilità
Attualità Valle Olona, 17 Febbraio 2022 ore 12:02

Continuano alla LIUC le iniziative nel segno della sostenibilità, uno degli asset portanti nell’anno del trentennale dell’Ateneo. Non solo: un elemento cardine nel Piano Strategico 2021-25. In particolare, dalla fine del mese di febbraio avrà inizio il semestre della sostenibilità per la Scuola di Ingegneria Industriale. Di cosa si tratta?

Liuc sempre più green: arriva il semestre della sostenibilità

"Abbiamo voluto concentrare nel secondo semestre dell’Anno Accademico, da febbraio a giugno – spiega il Direttore della Scuola di Ingegneria Industriale, Raffaella Manzini – gli insegnamenti e le attività legati a questi temi, al fine di valorizzare l’impegno della Scuola e sensibilizzare cosi anche il personale docente e di gestione della LIUC. E, perché no, anche i nostri interlocutori esterni. Il messaggio è chiaro e forte: le imprese e le organizzazioni non possono prescindere da un approccio di sviluppo sostenibile, rispettoso delle persone e dell’ambiente. Occorre agire sulla mentalità, la cultura, l’etica delle persone, ma anche sugli strumenti gestionali e sulle consuetudini. I nostri studenti possono avviare qui in LIUC il loro percorso di crescita in questa direzione".

Nel concreto, saranno proposti nel corso del semestre tutti gli insegnamenti che nel piano di studi di Ingegneria toccano questi temi. Dall’Agenda 2030 con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite alla Sostenibilità dei sistemi industriali, dal Data Analysis per la finanza sostenibile al Global & Green Supply Chain Management, fino all’approfondimento di Innovazione, diritto e sostenibilità per l'Ingegneria industriale. Inoltre, all’interno di altri insegnamenti, caratterizzanti l’Ingegneria Gestionale, gli studenti potranno apprendere ad esempio come impostare un Business Model circolare e quali sono i principali modelli di gestione dei materiali e delle scorte secondo il metodo Lean. E ancora: il marketing circolare, il rapporto tra sostenibilità e investimenti in tecnologie digitali, la riprogettazione del prodotto in ottica sostenibile, gli intrecci fra innovazione e SDG (Sustainable Development Goals).

Anche le aziende stanno facendo la loro parte: un numero crescente di studenti, infatti, sta sviluppando tesi di laurea e laurea magistrale sull’implementazione e la gestione della sostenibilità e dell’economia circolare nelle piccole, medie e grandi imprese. Ma il semestre della sostenibilità non si esaurisce con la didattica: gli studenti, guidati dai loro rappresentanti e in collaborazione con i docenti e con il personale tecnico amministrativo della LIUC, hanno elaborato una serie di proposte di sviluppo sostenibile a breve e medio termine, in coerenza con le azioni della Rete delle Università Sostenibili – RUS (il coordinamento di tutti gli Atenei italiani impegnati sui temi della sostenibilità ambientale e della responsabilità sociale).

E ancora, continua in questo semestre la sperimentazione di un Gruppo di Acquisto Solidale LIUC, partito da uno studio di fattibilità realizzato proprio da un gruppo di studenti della Scuola di Ingegneria. Il progetto, sviluppato in collaborazione con la Cooperativa Aequos, è al momento l’unico esperimento di GAS legato a un ateneo e vede coinvolta tutta la comunità universitaria. Infine, è in arrivo una importante novità per le prossime settimane: nasce il Green Transition Hub. Un hub di ricerca, formazione e divulgazione sulle tematiche di Sostenibilità ed Economia Circolare nei processi aziendali, dalla strategia all’innovazione, alla logistica e al supply chain management. L’Hub si rivolge a studenti e imprese per indirizzarli verso obiettivi di Sostenibilità ed Economia Circolare e diffonderne la cultura presso gli stakeholder e la società. Un’iniziativa, quella del semestre della sostenibilità, che si inserisce coerentemente nel progetto di ateneo Sostenibilita’ ESG.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter