Attualità
Tradate

La fantasia dei bambini per decorare i furgoni dei rifiuti di Seprio

L'assessore all'Ecologia Vito Pipolo spiega la nuova iniziativa che interesserà gli alunni delle scuole materne cittadine

La fantasia dei bambini per decorare i furgoni dei rifiuti di Seprio
Attualità Tradate, 06 Marzo 2022 ore 09:57

Si riparte a Tradate con l’educazione ambientale nelle scuole dopo due anni di stop a causa della pandemia, e lo si farà con un progetto che porterà la fantasia dei bambini sui mezzi della Seprio Servizi.

Raccolta differenziata, nuovo progetto a scuola

Per tornare a promuovere la raccolta differenziata nei più piccoli, Comune e Seprio hanno deciso di lanciare una "proposta culturale":

"Chiederemo ai bambini delle nostre scuole materne come loro pensano si possa fare la differenziata - spiega l’assessore all’Ecologia Vito Pipolo - Come in un concorso. Tutti i disegni saranno poi raccolti, trasformati in adesivi e usati per decorare i camioncini della raccolta rifiuti di Seprio".

Si riparte dalle nuove generazioni dunque, riprendendo il lavoro che in una quindicina d’anni ha portato Tradate ad essere uno dei Comuni con i dati migliori della provincia in termini di raccolta e gestione dei rifiuti. Senza tralasciare, parallelamente, la lotta a chi di differenziare non vuole ancora sentir parlare e getta i rifiuti di casa nei cestini pubblici o li abbandona a lato di qualche strada poco frequentata.

"E’ una battaglia continua - ribadisce Pipolo - Purtroppo sappiamo che c’è uno 'zoccolo duro', fatto anche di non tradatesi, che non differenzia e preferisce i boschi alla piattaforma, a danno di tutti sia in termini ambientali sia economici. Le segnalazioni che ci arrivano sono quasi giornaliere. Noi interveniamo e, ogni volta che possiamo, sanzioniamo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter