Attualità
La novità

Inaugurata la pista ciclopedonale Valganna e Valmarchirolo

La cerimonia si è svolta nella mattinata di ieri, sabato.

Inaugurata la pista ciclopedonale Valganna e Valmarchirolo
Attualità Valle Olona, 04 Dicembre 2022 ore 11:19

Inaugurata la pista ciclopedonale Valganna e Valmarchirolo.

Inaugurata la pista ciclopedonale Valganna e Valmarchirolo

Ieri, sabato, è stata inaugurata la ciclopedonale della Valganna e Valmarchirolo, un’opera importante ed espressione di sinergia tra più amministrazioni, enti ed associazioni. Un’opera fortemente attesa dalla cittadinanza e altrettanto voluta da tutti gli enti coinvolti che hanno trovato il pieno appoggio nella collaborazione con Regione Lombardia, il Parco Regionale Campo dei Fiori e Camera di Commercio. I lavori di prolungamento del primo lotto della pista ciclopedonale erano terminati a settembre e ieri è stato possibile inaugurare il primo lotto della pista, che interessa i Comuni di Induno Olona e Valganna, si snoda nel Parco Regionale Campo dei Fiori, è adiacente alla SS 233 Varesina e attraversa il centro sportivo Laghetto Fonteviva che sabato, a fine cerimonia, ha dato riparo dalla pioggia e ristoro ai presenti.

L'opera pubblica

L’opera, lunga 1,6 km, ha comportato un investimento di 1.080.000 euro, incrementerà il cicloturismo rendendo accessibile una delle zone di maggior pregio paesaggistico, ambientale ed escursionistico della provincia di Varese e valorizzando il sistema economico locale a favore del turismo sostenibile. Il nastro dell’inaugurazione è stato tagliato dal Consigliere Colombo Marco, delegato all'Ambiente, al Servizio Idrico Integrato e alle Piste Ciclabili che ha dichiarato: “Ringrazio tutti per l’eccellente lavoro svolto. E' un’opera che comprende più lotti, coinvolge più settori della Provincia e numerose amministrazioni locali. Grazie alla sinergia creatasi negli anni, questa prima parte l’abbiamo messa a terra”.

Gli ospiti

All’evento hanno partecipato il sindaco Marco Cavallin di Induno Olona, l'assessore esterno del Comune di Valganna Mirco Bottacin, il presidente del Parco Regionale Campo dei Fiori Giuseppe Barra, il presidente dell'assemblea della Comunità montana del Piambello Maurizio Tortosa, la dirigente area Promozione, Sviluppo delle Imprese e del Territorio di Camera di Commercio Anna Deligios, il Consulente project manager del progetto #doyoubike Giovanni Martinelli e l’associazione FIAB guidata dal presidente Giuseppe Ferrari. Presenti anche Giacomo Cosentino, consigliere regionale e Francesca Caruso, assessore alla sicurezza a Gallarate. Insieme all’area Tecnica e al consigliere Colombo, per Provincia erano presenti i Consiglieri Michele Di Toro, Simone Longhini de Emanuela Quintiglio .Il progetto non si fermerà qui, infatti è previsto un secondo lotto, già progettato e finanziato, e un terzo ed ultimo ancora in fase di definizione. Il secondo lotto proseguirà fino a dopo le Grotte di Valganna, sarà finanziato in parte (centomila euro) dal Comune di Induno Olona e per il resto da Regione e Provincia, con Comunità Montana che assumerà la direzione delle operazioni. Il terzo lotto, ancora da finanziare, andrà dalle Grotte fino alla località di Olona.

Seguici sui nostri canali