Attualità
Carcere

Il calendario "Made in Carcere" a Busto arriva in Parlamento

Dal carcere a Roma per presentare il calendario 2023 realizzato insieme ad Adriana Volpe e a una nutrita squadra di Vip

Il calendario "Made in Carcere" a Busto arriva in Parlamento
Attualità Busto Arsizio, 06 Dicembre 2022 ore 11:34

Don David Maria Rossi e la cooperativa La Valle di Ezechiele invitati a Roma per presentare ufficialmente dalla Sala Stampa della Camera dei deputati il Calendario 2023, l'unico 100% "Made in Carcere".

Dal carcere al Parlamento: don David a Roma col calendario de La Valle di Ezechiele

L'invito è arrivato con la firma dell'Onorevole Maria Chiara Gadda: martedì prossimo, 13 novembre, nella Sala Stampa della Camera dei Deputati sarà presentato ufficialmente il  Calendario 2023 de La Valle di Ezechiele. L'evento avrà inizio alle 12 e sarà visibile dai canalo del Parlamento.

"Siamo tutti VIP"

Un'iniziativa che quest'anno ha visto coinvolti non solo i detenuti del carcere di Busto, ma anche una squadra di "Vip" capitanati da Adriana Volpe.

La presentatrice TV interverrà martedì in qualità di promoter del coinvolgimento di persone del mondo dello spettacolo, per la realizzazione dello shooting fotografico per il calendario.

Interverrà anche il campione olimpionico Marco Maddaloni, che ha preso parte volentieri all'avventura e condividerà le emozioni provate nel pomeriggio 'intramurario', a contatto con le persone prive della libertà.

Poi, il Direttore della Casa Circondariale di Busto Arsizio, il Dott. Orazio Sorrentini, che si è lasciato a sua volta ritrarre nelle foto di gruppo che fanno da 'cover' del calendario medesimo.

E infine don David Maria Rossi, padre del progetto e de La Valle di Ezechiele, che per l'occasione dovrà smettere l'abito talare in favore di giacca e cravatta.

"Non mancheranno - aggiunge don David - i soci della Cooperativa Sociale La Valle di Ezechiele, il fotografo Andrea e l'educatore Jacopo che hanno guidato il corso di fotografia, di cui il calendario è l'esito; verrà con noi uno dei nostri lavoratori, a testimoniare la bontà del percorso lavorativo e umano avviato.

Ringraziamo i VIP che hanno preso parte al calendario: Jo Squillo, Debora Villa, Patrick Ray Pugliese, Martina Tammaro, Erika Mattina.

Ricordiamo che il nostro è l'unico calendario 100% 'made in carcere': dall'ideazione alla realizzazione degli scatti, fino alla stampa, realizzata dalla cooperativa 'zerografica' nel penitenziario di Bollate".

Seguici sui nostri canali