Attualità
Solidarietà

Giovane chef in prima linea contro la fame nel mondo

Il turatese Amos Besana ha aderito all’iniziativa «Ristoranti contro la fame» promossa dall’associazione «Azione».

Giovane chef in prima linea contro la fame nel mondo
Attualità Comasca, 24 Ottobre 2021 ore 11:00

Il giovanissimo chef di Turate, Amos Besana, ha aderito all’iniziativa «Ristoranti contro la fame» promossa dall’associazione «Azione».

Giovane chef in prima linea contro la fame nel mondo

Dallo scorso 16 ottobre fino al 31 dicembre nel suo «Abchefperpassione home restaurant» il 18enne devolverà per ogni menù servito due euro alla campagna benefica finalizzata a sconfiggere la fame nel mondo. «Siamo venuti a conoscenza di questa iniziativa tramite l’Associazione professionale dei cuochi italiani a cui sono iscritto. All’inizio ero titubante perché con la mia piccola attività non riuscirò a dare un grosso contributo alla causa, ma poi ho pensato che ogni goccia può fare la differenza nel mare e quindi ho aderito. In più non ho aumentato il costo del menù e dunque la donazione sarà proprio di tasca mia», rivela Besana,

L'articolo completo sul numero de La Settimana in edicola da venerdì 22 ottobre.

TORNA ALLA HOME