Attualità
Salute

Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche: nasce la guida dedicata all’artrosi

Oltre a consigli pratici da adottare nella vita quotidiana, la guida riassume i trattamenti conservativi, infiltrativi e chirurgici oggi a disposizione.

Giornata Mondiale delle Malattie Reumatiche:  nasce la guida dedicata all’artrosi
Attualità Valle Olona, 12 Ottobre 2022 ore 18:38

Secondo una ricerca dell’Osservatorio Regionale sulla Salute, nel 2028 interesserà, insieme all’artrite, ben 6 milioni di italiani tra i 45 e i 74 anni. Si tratta dell’artrosi, una patologia comunemente associata all’ invecchiamento e usura delle articolazioni, ma che in realtà è di origine “multifattoriale”, ossia causata dalla concomitanza di diversi fattori che alterano il benessere delle articolazioni.

Malattie reumatiche: arriva la guida a cura dell'Humanitas Mater Domini

Quali sono questi fattori? È possibile prevenire la patologia? L’alimentazione incide sull’infiammazione dell’articolazione? È possibile continuare a praticare sport? Quali sono i trattamenti oggi disponibili e a quali specialisti rivolgersi?

In occasione della Giornata Mondiale dedicata alle Malattie Reumatiche – che si terrà il 12 ottobre – Humanitas Mater Domini risponde a queste e ad altre domande attraverso “Artrosi: #iolaconosco?”, la guida a cura dell’équipe multidisciplinare dell’ospedale che, con linguaggio semplice, giochi e consigli, ha approfondito i diversi aspetti della patologia.

Il dottor Zerbinati

Oggi l’artrosi è tra le malattie croniche dichiarate più diffuse tra la popolazione italiana in generale (183,9 per 1000), in particolare gli anziani (524,8 per 1000). Anche se così diffusa, molti aspetti di questa patologia sono ancora poco conosciuti dai pazienti, che arrivano in ambulatorio i quando l’artrosi è già progredita. Con le attuali conoscenze scientifiche, oggi sappiamo che possiamo agire per tempo soprattutto sui fattori di rischio modificabili, come lo stile di vita, l’alimentazione, il peso e la sedentarietà. È per questo motivo che il trattamento di questa patologia è un lavoro di squadra, condiviso in primis con il paziente, ma garantito dall’interdisciplinarietà delle competenze di ortopedici, fisiatri, reumatologi, fisioterapisti e dietologi. Proprio come accade in Humanitas Mater Domini”, spiega il dottor Fabio Zerbinati, responsabile Ortopedia e Traumatologia e coordinatore del percorso di cura attivo nell’ospedale di Castellanza.

 

Artrosi: #iolaconosco 

Artrosi: #iolaconosco” è una guida utile per tutte quelle persone che stanno affrontando la patologia, ma anche per le loro famiglie o coloro che hanno una predisposizione alla malattia e desiderano conoscerla in tutti i suoi aspetti, per prevenirla o affrontarla nel miglior modo possibile.

Oltre a consigli pratici da adottare nella vita quotidiana, la guida riassume i trattamenti conservativi, infiltrativi e chirurgici oggi a disposizione per i pazienti, in modo da renderli consapevoli nel loro percorso di cura”, conclude il dottor Fabio Zerbinati.

La guida gratuita, in libera distribuzione in ospedale e nei centri medici Humanitas Medical Care, può essere scaricata a questo link.

Al seguente link, un estratto della guida: https://drive.google.com/drive/folders/1eBFlSPdeq-sdUUJnTKJoJ9iAkBt-qPfK?usp=sharing

Seguici sui nostri canali