Attualità
Ambiente

Due comuni firmano un accordo per la biodiversità

I primi cittadini di Gerenzano e Locate Varesino hanno stretto una collaborazione con il Plis Parco Pineta.

Due comuni firmano un accordo per la biodiversità
Attualità Saronno, 09 Ottobre 2022 ore 13:00

Gestire in maniera coordinata importanti interventi di riqualificazione ambientale per la tutela della biodiversità: è questo l’obiettivo dell’accordo di rete  firmato negli scorsi giorni dal Parco Pineta, in rappresentanza dei PLIS Lanza, Rile Tenore Olona, Medio Olona e Bosco del Rugareto, insieme ai Comuni di Gerenzano, rappresentato dal sindaco Stefania Castagnoli, e Locate Varesino, con il primo cittadino Luca Castiglioni.

Due comuni firmano un accordo per la biodiversità

L’accordo rappresenta la conclusione di un lungo percorso partito nel 2017 con l’avvio di «Sistema Olona», un progetto di «Istituto Oikos» per proteggere gli ambienti fluviali del Bacino dell’Olona, gravemente minacciati dall’attività umana. Un’iniziativa portata avanti con dedizione da tutti i partner, superando anche le difficoltà dettate dall’emergenza Covid, per rendere il territorio dell’Olona meno frammentato e più ricco di biodiversità, un luogo di cui i cittadini si possano riappropriare e godere appieno. Negli ultimi sei anni sono stato realizzati 21 interventi sul territorio di 15 Comuni tra le provincie di Varese, Como e Milano. Con un obiettivo: rafforzare la rete ecologica lungo l’asse del fiume Olona e dei suoi affluenti. L’accordo indica, per ciascun intervento, le azioni di gestione necessarie al loro mantenimento e iniziative di promozione e fruizione che possono essere condotte in sinergia tra gli enti. Prevede inoltre il supporto di importanti realtà associative attive sul territorio, tra cui i diversi gruppi di Guardie ecologiche volontarie. Il progetto Sistema Olona ha contribuito a valorizzare l’ambiente di un territorio estremamente urbanizzato con iniziative di varia natura: interventi di riqualificazione e creazione di zone umide, riqualificazione vegetazionale, la costruzione di «corridoi verdi» per permettere alla fauna di attraversare strade e ferrovie in sicurezza; e ancora, miglioramento dei sentieri, laboratori e iniziative di sensibilizzazione ambientale per studenti e cittadini. «Sistema Olona» è promosso da «Istituto Oikos» e finanziato da Fondazione Cariplo, Ferrovie Nord, Università degli Studi dell’Insubria e Plis dei Mughetti. Un’iniziativa svolta in collaborazione anche con Legambiente, Bosco del Rugareto e i due Comuni.

Seguici sui nostri canali