Attualità
Busto

Dallo sport alla donazione: in Pediatria il videolaringoscopio di "Busto Arsizio Aiuta"

Ieri la consegna dell'apparecchiatura donata dal gruppo di giovani volontari

Dallo sport alla donazione: in Pediatria il videolaringoscopio di "Busto Arsizio Aiuta"
Attualità Busto Arsizio, 25 Ottobre 2022 ore 08:00

L'iniziativa "Lo sport in piazza" tenutasi a luglio, aveva lo scopo di raccogliere fondi per la Pediatria dell'ospedale di Busto. Fondi che hanno permesso l'acquisto di un videolaringoscopio.

Donato un nuovo videolaringoscopio alla Pediatria

Ieri, 24 ottobre alle ore 13, si è svolto un momento di incontro alla presenza del Direttore Sanitario dell'Asst valle Olona, il dottor Claudio Arici, e dello staff della Pediatria capitanato dalla dottoressa Simonetta Cherubini con l'Associazione "Busto Arsizio aiuta" accompagnata dall'Assessore allo Sport del Comune di Busto Arsizio, Maurizio Artusa, per la consegna della donazione di un videolaringoscopio.

L'Associazione, formata da giovani impegnati nello studio e nello sport, è ben rappresentata da 5 volontari: Vanessa Giani, Giuditta Lualdi (capitano della squadra di pallavolo Futura Volley), Filippo Lualdi, Margherita Grella e Massimo Stella.

Con il loro entusiasmo e con il sostegno del Comune di Busto Arsizio, i ragazzi hanno organizzato l'importante iniziativa "Lo sport in piazza" che si è svolta dall'11 al 17 luglio nel centro cittadino dove si sono tenute più di 200 partite di pallavolo, basket e calcio, coinvolgendo oltre 350 atleti.

Il ricavato dell'evento ha permesso l'acquisto di un videolaringoscopio: un'apparecchiatura molto utile nelle situazioni di emergenza-urgenza pediatrica nel caso si renda necessaria l'intubazione di un bambino, procedura che in alcuni casi può rilevarsi difficoltosa per le particolarità anatomiche del piccolo o per la presenza di alterazioni anatomiche che complicano le manovre di assistenza; lo strumento sarà molto utile anche nell'attività formativa.

Seguici sui nostri canali