Green Pass

Dal 5 luglio Green Pass anche nelle farmacie e dai medici di base

Si dovrà comunque essere in possesso del codice generato dal Ministero

Dal 5 luglio Green Pass anche nelle farmacie e dai medici di base
Attualità Varese, 04 Luglio 2021 ore 14:35

Per favorire la massima accessibilità alle certificazioni verdi COVID-19 da parte di tutti i cittadini, Regione Lombardia ha previsto la possibilità di richiedere il recupero del Green Pass anche tramite i Medici di Medicina Generale, i Pediatri di Libera Scelta e le farmacie territoriali, integrando così le modalità digitali.

Green Pass anche in farmacia

A partire dal prossimo 5 luglio, i cittadini che non hanno la possibilità di scaricare il Green Pass tramite i canali informatici (App IO, App IMMUNI, con SPID o codice ministeriale ricevuto via SMS sul sito www.dgc.gov.it), potranno avvalersi di un intermediario, purchè il certificato sia già stato generato dal Ministero. 

La certificazione verde Covid-19 è un documento che attesta l’avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2; la guarigione dall'infezione da SARS-CoV-2 o l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARS-CoV-2.

Consente ai possessori di accedere alle situazioni disciplinate dal DL 22 aprile 2021, n. 52 e s.m.i. e, dal 1° luglio, di spostarsi con maggior facilità in Europa e nei Paesi di area Schengen