Attualità
Castellanza

Castellanza nel Cuore dopo l'incontro sulle puzze: "Stimoleremo le istituzioni sulle promesse fatte"

Il presidente dell'associazione lamenta un "approccio totalmente sbagliato delle istituzioni"

Castellanza nel Cuore dopo l'incontro sulle puzze: "Stimoleremo le istituzioni sulle promesse fatte"
Attualità Valle Olona, 14 Febbraio 2022 ore 13:55

Riceviamo e  pubblichiamo, di seguito, le riflessioni del presidente di Castellanza nel Cuore Alessandro Milone dopo l'incontro pubblico tenutosi martedì sul tema delle puzze in Valle Olona.

Puzze in Valle Olona, Castellanza nel Cuore: "Felici dell'incontro, ma..."

"Martedi sera, in seguito all’incontro , tra le Istituzioni e i Cittadini per il problema puzze, c’eravamo  anche noi di “Castellanza nel Cuore” associazione nata con lo scopo di vigilare e affrontare tutte le problematiche della città di Castellanza, mettendo sopra alla politica, il dialogo, il cuore e il coraggio. In qualità di Presidente e porta voce, siamo felici di questo incontro e che le varie parti coinvolte, finalmente si siano unite alla ricerca della soluzione, sperando che questo porti ad un’accelerazione definitiva.

Dobbiamo però far notare l’approccio completamente sbagliato delle stesse Istituzioni a partire dal nostro Sindaco, che in modo arrogante e nervoso, si è preteso l’applauso per questa iniziativa, forse pensando che battere le mani per l’iniziativa potesse contribuire a far sparire gli odori. Le persone presenti non avevano l’umore e la pazienza di gratificare un tavolo che dichiara di avere finalmente preso il punto in modo serio e risolutivo di un argomento che si potrae da ormai più di 10 anni. Sarebbe stato molto meglio un approccio umile e di scuse verso la Cittadinanza e questo avrebbe unito le parti invece che dividerle, ma Il Sindaco Mirella Cerini, il sorriso lo trova molto più facilmente prima delle elezioni, dove ha dimostrato di avere talento.

Quando si parla poi di umiltà e rispetto, la nevrosi prende spesso il sopravvento, questo a discapito del dialogo e spesso anche della trasparenza. Nonostante questo modo di operare stucchevole, siamo felici di vedere un tavolo che stia prendendo seriamente il problema e che abbia dichiarato serie intenzioni di risolverlo, certo chiarendo che saranno loro ad avere il merito, in quanto non è un loro dovere, non è una loro responsabilità, ma sono tutti paladini del sistema. Ora si aspetta il Consiglio di Stato a marzo e poi sarà nostra premura come associazione tornare alla carica e stimolare le istituzioni, sulle promesse fatte.

Inoltre gli argomenti a Castellanza che richiedono attenzione, sono molti, la rielaborazione della ex “Mostra del Tessile” , Il Polo Chimico, la Casa di Riposo, I Giardini dell’area Cantoni, la pulizia delle strade, le strutture scolastiche fatiscenti, …Castellanza nel Cuore con il suo motto: Dove non arriva la politica arriva il Cuore e il Coraggio, tende la mano al cittadino volenteroso, che vuole rimanere informato e partecipare e contribuire al miglioramento della città".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter