Attualità
Solidarietà

Anche il Riva di Saronno in campo per l'Ucraina: raccolta fino al 12

Le donazioni potranno essere lasciate al centralino. Ecco cosa serve

Anche il Riva di Saronno in campo per l'Ucraina: raccolta fino al 12
Attualità Saronno, 06 Marzo 2022 ore 16:44

Anche l'Itis G. Riva di Saronno ha decido di fare la sua parte a sostegno della popolazione ucraina colpita dalla guerra, aderendo alla raccolta di beni lanciata dalla Protezione Civile di Rovello Porro.

Il Riva di Saronno si muove per l'Ucraina

Da domani, lunedì 7 marzo, fino al 12 marzo, si potranno lasciare al centralino dell'Itis Riva patelli e pannolini per bambini di qualsiasi misura, salviettine umidificate, latte in polvere, biberon, coperte, lenzuola, sacchi a pelo, guanti e cappelli, bende, cerotti, alcol, batterie di qualsiasi formato (alcaline, stilo, torcia, mezza torcia ecc.), alimenti in scatola già pronti da mangiare perché non hanno la possibilità di cuocere (quindi non pasta o riso). Dalla scuola avvisano di non consegnare abiti, già raccolti in gran quantità.

Il 12 marzo tutto il materiale raccolto sarà consegnato alla Protezione Civile di Rovello Porro che le porterà alle popolazioni e ai profughi ucraini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter