Attualità
Gerenzano

A Villaggio Amico Halloween si festeggia con inclusione e solidarietà

In occasione di Halloween gli ospiti della struttura di Gerenzano hanno realizzato e consegnato dei doni in ceramica ai piccoli ricoverati nel reparto di Pediatria dell'Ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia

A Villaggio Amico Halloween si festeggia con inclusione e solidarietà
Attualità Saronno, 27 Ottobre 2022 ore 16:33

Al Villaggio Amico Halloween viene festeggiato con un pensiero all'inclusione e alla solidarietà. Gli ospiti della Residenza sanitaria assistenziale e del Centro Diurno Anziani e Disabili di Gerenzano hanno realizzato con le loro mani oggetti da donare ai piccoli degenti delle strutture ospedaliere del territorio.

Halloween di solidarietà al Villaggio Amico

Questa mattina una delegazione di Villaggio Amico è stata accolta nel reparto pediatrico dell'Ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. Grazie alla sensibilità e alla disponibilità del direttore dell'Unità Operativa di Pediatria - Centro Fondazione Mariani per il Bambino Fragile, Angelo Selicorni, e al suo staff, sono stati donati manufatti in ceramica ai piccoli degenti che hanno un'età tra 0 a 17 anni. Oggetti plasmati e decorati interamente a mano nel laboratorio di ceramica di Villaggio Amico, una delle numerose e più apprezzate attività che impegnano gli ospiti di Villaggio Amico.

2022 progetto dono ceramica VA 3
Foto 1 di 2
La delegazione di Villaggio Amico con il dr. Selicorni (2)
Foto 2 di 2

"Un ponte generazionale fra strutture di cura alla persona"

"L'iniziativa è un ponte generazionale gettato tra strutture vocate alla cura delle persone - ha spiegato Marina Indino, direttore generale di Villaggio Amico - Un concreto messaggio di attenzione e inclusione alla comunità. L'oggetto di ceramica plasmato e decorato a mano dai nostri ospiti per questi bambini racchiude importanti significati. Plasmare la ceramica, darle forma e colore, annodarla con fili di stoffa a formare un arcobaleno, sono azioni e gesti che riassumono ed evocano immagini di continuità, forza, tenacia e speranza. Quegli stessi valori necessari per poter sostenere e superare le sfide che ogni giorno la vita ci pone davanti. E noi con questa iniziativa desideriamo non solo rinforzare questi valori ma donare un'armoniosa occasione di abbraccio tra generazioni, un momento di spensierata letizia che possa giovare a grandi e piccini".

Il laboratorio di ceramica, il cui tema è stato appunto Il Dono, ha impegnato le ospiti per quattro mesi durante i quali sono state seguite da Tamara Galenski, ceramista laureata in arti visive, docente d'arte e educatrice.

"Ringrazio Villaggio Amico per i bellissimi manufatti dedicati ai nostri pazienti. Questo gesto - sottolinea il dottor Selicorni - avvicina due realtà che ci ricordano l'importanza di abbattere la distanza in una comune condizione di fragilità attraverso gesti di sostegno reciproco".

 

Seguici sui nostri canali