Attualità
Paese cardioprotetto

A Cislago un nuovo defibrillatore di ultima generazione

«Cislago Cuore», l’associazione che da sette anni si occupa dell’acquisto, dell’installazione e della manutenzione dei Dae nei punti strategici del paese, ha infatti dato vita al progetto «Responded».

A Cislago un nuovo defibrillatore di ultima generazione
Attualità Saronno, 27 Novembre 2022 ore 13:15

Il Comune, che era stato il primo della zona a diventare un "paese cardioprotetto", può oggi vantare un nuovo defibrillatore di ultima generazione.

A Cislago un nuovo defibrillatore di ultima generazione

«Cislago Cuore», l’associazione che da sette anni si occupa dell’acquisto, dell’installazione e della manutenzione dei Dae nei punti strategici del paese, ha infatti dato vita al progetto «Responded» per sostituire i defibrillatori più datati con altri nuovissimi e dotati di una tecnologia raffinata che implementa le possibilità di salvare la vita alle persone colte da arresto cardiaco. E questo primo passo verso il futuro è stato compiuto in via IV Novembre, nella zona molto frequentata dell’ufficio postale. A questo importante risultato hanno contribuito gli amici e i parenti del tradatese Matteo Gumieri e del cislaghese Mario Mazza , che hanno ricordato i loro cari defunti devolvendo un’offerta per l’acquisto del Dae e della teca.

"La nuova tecnologia consente, all’attivazione del defibrillatore presente nella teca, di chiamare automaticamente il 112 e di inviare un sms a tutte le persone che hanno frequentato il corso di formazione. Quest’ultimi, se sono in zona e vogliono intervenire per dare un contributo (senza alcun obbligo), possono farlo per prestare il primo soccorso all’infortunato", spiega Emiliano Levis, referente di «Cislago Cuore», aggiungendo: "Un grazie di cuore va anche a Gabriele Landoni e Massimo Landoni, che si occupano della manutenzione, e alla “Tecnosystem” di Federico Pelicioli . Negli scorsi giorni abbiamo tenuto in paese un altro corso per la formazione all’uso del Dae e siamo soddisfatti dalle risposte ricevute".

Seguici sui nostri canali