Altro
Lonate Ceppino

Una nuova lapide per gli eroi di guerra

Per la festa dell'Uità d'Italia e delle forze armate Lonate inaugura il monumento dei caduti restaurato dagli Alpini e rievoca la vicenda del Milite Ignoto in occasione del centenario.

Una nuova lapide per gli eroi di guerra
Altro Tradate, 02 Novembre 2021 ore 11:14

 

Speciale commemorazione del IV Novembre a Lonate con l'inaugurazione del monumento dedicato agli eroi di guerra, restaurato dagli Alpini.

Una nuova lapide per gli eroi di guerra

 

Un monumento e un’onorificenza speciale per celebrare i caduti per la patria. Questo è quanto prevede il programma della prossima commemorazione del 4 Novembre, organizzato dal Comune in collaborazione con il gruppo alpino lonatese. Appuntamento alle 19.45 presso il cimitero cittadino, dove verrà inaugurata e benedetta la nuova veste della lapide dedicata agli eroi di guerra, magistralmente restaurata dagli Alpini, sulla quale verrà deposta una corona di fiori. Nel corso della celebrazione verrà rievocata anche la vicenda del Milite Ignoto, simbolico rappresentante del sacrificio di oltre seicentomila italiani mai tornati dal fronte, per il quale è stato recentemente stabilito il conferimento della cittadinanza onoraria all’unanimità dal Consiglio comunale. Un importante omaggio ai valori che il Soldato Senza Nome rappresenta: oggi, come cent’anni fa, libertà, sacrificio, unità ed identità nazionale sono pietre miliari scolpite nella storia del nostro Paese. Parole, idee che ogni tanto sembrano affievolirsi ma che risuonano più forti che mai in questi tempi difficili.

 Ecco il programma

Raduno delle autorità e delegazioni delle associazioni cittadine fissato per le 19:45, presso il monumento ai Caduti all’interno del Cimitero comunale;
• Ore 20:00: inizio cerimonia con l'alzabandiera e l'inno Nazionale.
• Inaugurazione Monumento ai Caduti, ristrutturato dal Gruppo Alpini
di Lonate Ceppino e benedizione;
• Deposizione della corona;
• Onore ai caduti con la lettura della “Preghiera dei combattenti e ai Caduti”;
• Lettura, rievocazione storica del Milite Ignoto, nel centenario;
• Discorso delle autorità;
• Ascolto delle note del “silenzio”, in onore a tutti i caduti in guerra;
• Ore 20:45: Santa Messa in suffragio dei caduti di tutte le guerre, nella
chiesa parrocchiale SS. Pietro e Paolo.