Menu
Cerca
Venegono Inferiore - Venegono Superiore

Oratori chiusi e processioni vietate, a Venegono la Via Crucis è online

Nonostante le limitazioni dettate dalla pandemia le parrocchie di Venegono hanno trovato i modi per essere vicine ai fedeli

Oratori chiusi e processioni vietate, a Venegono la Via Crucis è online
Altro Tradate, 02 Aprile 2021 ore 16:00

 

La Comunità Pastorale Beato Schuster di Venegono, ha trovato più modi per proseguire nelle proprie attività. E la via Crucis si sposta sui canali digitali.

Catechismo e via Crucis online

Anche per le comunità pastorali è difficile portare avanti le proprie attività, fortemente condizionate dal Coronavirus e dalle restrizioni dovute ad esso. Tra le tante attività ferme, alcune riguardano i giovani, basti pensare al CSI che è fermo da ottobre e che negli oratori venegonesi è sempre stato un forte simbolo di socialità, incontro e di aggregazione giovanile. Ma, se per il CSI non ci sono gli spiragli per ripartire, nelle altre funzioni la Comunità Pastorale Beato Schuster di Venegono, ha trovato più modi per proseguire nelle proprie attività.

Tra i catechismi sulla piattaforma Zoom (il lunedì alle 20.30 per gli adolescenti e il giovedì alle 18.30 per i preadolescenti) e tutte le altre attività che riguardano il sociale sempre sulle piattaforme online, anche la Via Crucis dei Bambini si sposta sui canali digitali di comunicazione.

Una decisione presa per mantenere comunque un rapporto con i fedeli della comunità ed avvicinare anche i più giovani, infondendo, insieme alle preghiere, messaggi di speranza e di una futura rinascita. Oltre alla Via Crucis, sul sito della parrocchia vengono pubblicati sussidi, preparati dalla Diocesi, dedicati sempre alle fasce d’età più giovani e in cui vengono spiegati, in modo più semplificato e illustrati, alcuni passi del Vangelo.

Sospesa, causa Covid, anche la processione della Domenica delle Palme

Ad essere vietata, ma che non sarà online, è la processione della Domenica delle Palme. Quest’ultima è stata limitata solo alla S. Messa di domenica 28 marzo e i ramoscelli dell’ulivo benedetto, che di solito si portano nella processione,  sono stati distribuiti nei sacchetti già confezionati al termine delle Ss. Messe festive di sabato 27 e domenica 28 marzo.

 

Le parrocchie di Venegono vicine ai fedeli… in modo nuovo

Invece, le Confessioni in preparazione alla Santa Pasqua sono state suddivise in più giorni, a partire da sabato 27 marzo fino a sabato 3 aprile, e seguendo le restrizioni legate all’ultimo DPCM.

Nonostante il periodo difficile, le parrocchie di Venegono hanno trovato i modi per essere vicine ai fedeli e per proseguire le attività in calendario, mostrando costanza e interesse per le persone appartenenti alla propria Comunità Pastorale.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli