Menu
Cerca
Valle Olona

La «Casa del sole» diventa realtà

L’immobile diventa nuova sede della cooperativa LaBanda per servizi a favore di preadolescenti

La «Casa del sole» diventa realtà
Altro Valle Olona, 04 Giugno 2021 ore 15:00

L’appartamento di via Mazzini donato al Comune 7 anni fa vede realizzata la sua finalità educativa

La Casa del Sole trova casa in paese

 

«La casa che io dono al Comune mi ricorda gli anni e i momenti sereni e gioiosi passati qui nella mia infanzia e adolescenza. Così gradirei che questa casa dia gioia e serenità a bambini e giovani solbiatesi e alle future generazioni che potranno utilizzarla».
Con queste parole Gaudenzia Gessaghi nel 2014 regalava l’abitazione di famiglia al civico 20-22 di via Mazzini al Comune, ribattenzando quella che fu la «casa del fabbro» in «casa del sole», vincolandone la destinazione a servizi socio-culturali in beneficio di minori bisognosi. A sette anni di distanza dalla donazione l’amministrazione Saporiti realizza quel desiderio, con la struttura affidata alla cooperativa La Banda a finalità educativa a favore di minori residenti in un progetto che coinvolge i Servizi sociali e che guarda in particolare alla fascia dei preadolescenti.

Il commento del vicesindaco Giuseppe Leo

 

«Abbiamo colto una duplice occasione – spiega il vicesindaco Giuseppe Leo – da una parte spostando in un contesto bello e a misura di persona la sede dell’appartamento ‘protetto’ della cooperativa La Banda, in un cortile di paese bello e raccolto, dove poter svolgere le attività con i ragazzi. Dall’altra dando finalmente realizzazione al vincolo che la donazione fissava per quella struttura, che ora sarà valorizzata. Abbiamo pensato di destinare il servizio in particolare alla fascia dei preadolescenti, che oggi è più scoperta, attraverso l’organizzazione di pomeriggi in un luogo che li aiuti a crescere e a formarsi, condividendo attività mirate e su indicazione dell’assistente sociale. Un progetto per il quale La Banda si è già dimostrata partner ideale». La cooperativa era già presente a Solbiate nei locali sopra il centro anziani in piazza Gabardi, che ora saranno liberati per diventare sede degli uffici dell’Azienda Medio Olona servizi.

 

Torna alla homepage