Altro
Astronomia

«Il posto degli uomini. Dante in Purgatorio dove andremo tutti» Aldo Cazzullo ospite in Frera

Prenotazioni aperte in biblioteca per l'incontro con il giornalista, scrittore ed editorialista del Corriere della Sera

«Il posto degli uomini. Dante in Purgatorio dove andremo tutti» Aldo Cazzullo ospite in Frera
Altro Tradate, 12 Novembre 2021 ore 15:56

 

 

I giornalista e scrittore Aldo Cazzullo ospite in Frera venerdì 19 per presentare il libro "Il posto degli uomini", una rilettura della Divina Commedia

  Il giornalista Aldo Cazzullo in Frera

«I nostri nemici finiranno all'Inferno; le nostre mamme in Paradiso; ma a noi un po' di Purgatorio non lo leva nessuno. Per questo il Purgatorio è il posto degli uomini, dove andremo tutti. Meglio sapere per tempo quel che ci aspetta. Dante stesso pensava di finirvi da morto, nel girone dei superbi...». Dopo l’inferno di «A riveder le stelle. Dante, il poeta che inventò l’Italia», l’inviato ed editorialista del «Corriere della Sera», Aldo Cazzullo rilegge «La Divina Commedia», questa volta concentrandosi sul  Purgatorio, un «luogo di mezzo», popolato da artisti, uomini e donne di valore; una terra di sentimenti malinconici ma al contempo confortanti, che condurranno alla salvezza a discapito della morte. La ricostruzione di questo viaggio nell’Aldilà dantesco riprende le tecniche narrative del precedente romanzo ed è sapientemente arricchita da riferimenti alla letteratura, alla storia, ma anche al presente. La riflessione ci riporta a questo difficile periodo di pandemia, che ci ha fatto provare il sapore di purgatorio; saremo, quindi, abbastanza «Puri e disposti a salir le stelle»?

Prenotazioni aperte per l'incontro di venerdì 19

L’appuntamento per la presentazione de «Il posto degli uomini. Dante in purgatorio dove andremo tutti» è alla biblioteca Frera, venerdì 19 novembre alle 21.15. L’evento sarà organizzato in collaborazione con la libreria Un Mondo di Libri e sarà condotto da Eva Musci, ideatrice e direttrice artistica del festival «Voci della Storia». Per non perdere la serata, sarà necessario prenotarsi tramite l’App C’è posto o contattare il numero 0331841820. É richiesto il Green Pass.